Sport
Volley Serie C: Cantù perde con Lipomo

Pool Libertas Cantù-Valbreggia Lipomo 1-3

Pool Libertas Cantù-Valbreggia Lipomo 1-3
Sport Canturino, 12 Dicembre 2021 ore 11:08
Volley in provincia

Pool Libertas: Cantù perde con Valbreggia Lipomo 1-3  (25-20, 23-25, -23-25, 23-25)

Il Pool Libertas Cantù scende in campo con Andrea Romanò in palleggio, Matteo Borrozzino opposto, Emanuele Rizzi e Luca Pirovano schiacciatori, Luca Pellegrinelli e Pietro De Rosa al centro, Federico Tauanti Garcia e Alex Arnaboldi liberi.

1 SET

La gara inizia subito a favore di Valbreggia, che si porta avanti 3-6 con la battuta in salto del suo schiacciatore di riferimento. Il Pool Libertas prova a reagire, ma gli ospiti sono bravi e giocano una buona pallavolo, raggiungendo il massimo vantaggio (8-12). Con la battuta di Pirovano e due attacchi di Rizzi, Cantù rientra in gara e impatta a quota 13. Si gioca punto a punto fino al muro di Pellegrinelli che dà ai suoi il vantaggio (20-19), e poi con un attacco di Borrozzino il Pool Libertas va 22-20. Con il turno in battuta dello stesso centrale Pellegrinelli, i ragazzi di Coach Bernasconi chiudono il parziale 25-20.

2 SET

Formazione confermata da parte del Pool Libertas, che parte bene e va avanti 3-0. Valbreggia non ci sta. e con due muri punto riesce a rientrare immediatamente per il 6-6. Si gioca punto a punto fino al 12-12, quando con il turno in servizio di Rizzi Cantù prova a scappare (16-13). Valbreggia effettua il cambio palla con un attacco al centro e sorpassa, complice qualche errore di troppo dei ragazzi di casa (16-17). Time-out di Coach Bernasconi, ed entrano in campo Mattia Songia su Borrozzino e Gabriele Pellegrinelli su Romanò. Il Pool Libertas riesce a girare e si va in parità a quota 18, per poi trovare il break per riportarsi avanti con un attacco di Rizzi (23-22). Valbreggia reagisce e prima impatta sul 23-23, poi riesce a vincere il set 23-25 sfruttando un errore in attacco canturino.

3 SET

Si riparte con la formazione del primo set, con Romanò e Borrozzino di nuovo in campo. L’inizio del Pool Libertas è molto negativo, e si ritrova per una serie di errori sotto 1-7. Time-out di Coach Bernasconi, si rientra in campo e due buone giocate a muro permettono ai locali di accorciare (3-8, 5-10). Rientra Gabriele Pellegrinelli al posto di Borrozzino, Valbreggia sbaglia meno del primo parziale, e riesce a condurre in maniera agevole il set fino al 14-20. Cantù non molla e prova a rientrare (18-22, 21-23), ma gli ospiti chiudono con un attacco del proprio opposto per il 23-25 finale

4 SET

Si riparte con Gabriele Pellegrinelli al posto di Borrozzino. Il set è in equilibrio (4-4, 6-6). Un errore in ricezione e un buon muro permettono a Valbreggia di andare avanti (6-8, 7-10). Time-out di Coach Bernasconi, il Pool Libertas prova a rientrare con Songia al posto di Romanò, ma gli ospiti non mollano (15-18). Un errore canturino in attacco consegna il massimo vantaggio del set a Valbreggia (15-20), ma con Rizzi e Pellegrinelli i canturini provano a rientrare (23-24). Un attacco di Valbreggia da posto 2 permette a loro di vincere set e gara.

Il commento di coach Bernasconi

Purtroppo la prestazione di oggi è stata negativa. Facciamo un passo indietro dal punto di vista del gioco rispetto alle gare precedenti. Siamo riusciti a vincere il primo set, pur non giocando al nostro livello, ma facendo attenzione nei momenti più importanti del parziale. Anche il secondo l’abbiamo gestito in maniera buona, ma sul 23-22 per noi non abbiamo fatto le scelte giuste e abbiamo permesso a loro di rientrare in gara. Dal terzo set in avanti non siamo più riusciti a giocare lucidi e soprattutto incisivi, commettendo troppi errori in attacco e in battuta. Questa gara ci dice che abbiamo ancora molto da lavorare, fa parte di una squadra giovane dei momenti positivi e altri negativi, ma dobbiamo avere la forza di reagire. Peccato perché potevamo con un po’ più di attenzione portare a casa dei punti fondamentali per la nostra classifica.

Prossimo appuntamento a Desio alle ore 21.15 sabato 18 Dicembre.

Necrologie