Sport
L'evento

Presentata la Gran Fondo de Il Lombardia: già 1600 iscritti

La corsa, con partenza e arrivo a Cantù e con il Muro di Sormano e il Ghisallo da affrontare, si disputerà domenica 9 ottobre.

Presentata la Gran Fondo de Il Lombardia: già 1600 iscritti
Sport Canturino, 04 Ottobre 2022 ore 17:08

Si è tenuta oggi, martedì 4 ottobre, la conferenza di presentazione della Gran Fondo de Il Lombardia, la corsa ciclistica per amatori che ripercorre alcune delle salite più suggestive affrontate il giorno prima dai grandi del ciclismo nell'ultima Classica Monumento della stagione. La corsa, con partenza e arrivo a Cantù e con il Muro di Sormano e il Ghisallo da affrontare, si disputerà domenica 9 ottobre.

Presentata la Gran Fondo de Il Lombardia: già 1600 iscritti

"Sarà un grande evento ciclistico di caratura internazionale che arriva nella nostra città. Una corsa prestigiosa con 1600 iscritti e persone che vengono da tutto il mondo. Dal 2019 è a Cantù e porta sul nostro territorio, oltre agli appassionati, anche le loro famiglie. Nel 2019 abbiamo visto la città gremita di persone e questo ha creato un indotto favorevole per il settore commercio. Sarà così anche quest'anno, sarà una grande opportunità per la nostra città. Siamo contenti di vedere la nostra città in festa".

Con queste parole l'assessore allo Sport del Comune di Cantù Antonella Colzani ha aperto la conferenza di presentazione della Gran Fondo. La corsa vedrà la sua partenza alle 7.30 in corso Europa e il suo arrivo, presumibilmente, tra le 10.30 per i più veloci e le 14.30 per gli ultimi classificati. Nel mezzo un percorso che come già detto affronterà il Muro di Sormano e la salita al Ghisallo, due tratti che hanno fatto la storia del ciclismo e lo testimoniano anche le 1600 persone già iscritte alla corsa che non vedono l'ora di confrontarsi con loro. Le premiazioni si terranno alle 12.30 in piazza Garibaldi.

Gran Fondo Il Lombardia

"Il merito di una Gran Fondo di questo livello è di Rcs e del Comune. Io ho fatto solo da tramite. Ho proposto Cantù come alternativa a Como tre anni fa e siamo riusciti a cogliere la palla al balzo" ha commentato il presidente di CentoCantù e del Club Ciclistico Canturini 1902 Paolo Frigerio.

Presente anche il responsabile RCS dell'organizzazione della Gran Fondo Luca Onofrio che ha delineato un quadro generale degli iscritti sottolineando come arrivino da tutte la parti del mondo.

"Ci fa piacere sapere che l'evento è ben voluto. Ci aspettiamo una bellissima giornata per domenica. Le aspettative sono alte, vogliamo offrire un evento all'altezza del nome, ovvero un evento internazionale e capace di garantire visibilità al territorio. Vogliamo vedere una città in festa. Il 15% degli iscritti vengono dall'estero, soprattutto dal Belgio, dalla Francia, dall'Inghilterra, ma quest'anno tornano anche gli americani e gli australiani che sono mancati alle scorse edizioni per il Covid".

Gran Fondo Il Lombardia

Infine, ha preso parola anche il sindaco di Cantù Alice Galbiati.

"C'è l'entusiasmo di fare qualcosa di bello e sportivo, ma dall'altra parte c'è chi si lamenta delle strade chiuse. Quindi ringrazio chi sarà sul territorio per garantire l'ordine, ringrazio gli organizzatori e sarà sicuramente una bella giornata. Quest'anno voglio essere con voi e vivere questa bella giornata di sport".

Gran Fondo Il Lombardia

Per l'occasione è stata anche presentata la maglia della Gran Fondo che ripresenta il classico colore verde e che si ispira al Muro di Sormano nei sui dettagli.

Presenti alla conferenza anche il presidente della BCC di Cantù Angelo Porro e le Forze dell'ordine: la Polizia di Stato, la Polizia stradale di Como e la Polizia Locale di Cantù.

La planimetria e l'altimetria

Gran Fondo Il Lombardia
Foto 1 di 2
Gran Fondo Il Lombardia
Foto 2 di 2

Il video di presentazione dell'evento

Seguici sui nostri canali
Necrologie