Sport

I remi lariani dominano la Night Row di Vienna. FOTO

La Night Row regala ai remi nostrani un oro e un bronzo.

I remi lariani dominano la Night Row di Vienna. FOTO
Sport 28 Giugno 2017 ore 19:30

La Night Row regala ai remi nostrani un oro e un bronzo.

La Night Row 2017 di Vienna parla lariano

Parla lariano l’edizione 2017 della Night Row, la prestigiosa regata in notturna che si è svolta sabato scorso a Vienna. Tanti infatti i remi nostrani presenti nelle imbarcazioni della Lombardia che sono stati protagonisti della suggestiva gara nelle acque viennesi. Alla sua prima partecipazione il Comitato FIC Lombardia ha festeggiato con un successo storico l’esordio alla Night Row di Vienna vincendo la madaglia d’oro con l’otto femminile e il bronzo con l’ammiraglia maschile. Una giornata memorabile vissuta in un crescendo valchiriano dalle qualifiche fino alle due finali.

Al via l’8 femminile nostrano ed è subito oro!

Poco prima delle 22 sul campo di regata scocca l’ora della finale femminile con l’ammiraglia lombarda che sbaraglia il campo trascinata dal duo lariano Carolina Vanini e Margherita Recchia della Tremezzina, Benedetta Bulgheroni e Rebecca Carente (Varese), Matilde Sturaro, Chiara Biolcati, Matilde Barison, Greta Schwartz (Gavirate) e la timoniere Giulia Clerici della Canottieri Moltrasio che al traguardo ha così commentato felice: “Il segreto del nostro successo è stata la partenza esplosiva. Poi infatti siamo state davanti per tutta la gara. Una gara bella ed emozionante: siamo felicissime e speriamo di tornare”.

Bis sfiorato dall’ammiraglia maschile che vince il bronzo

Alle 22 esatte subito dopo l’arrvo dell’8 femminile ecco che tocca alla finale maschile con l’ammiraglia lombarda che prova a fare lo storico bis. Trascinata da Lorenzo Benzoni della Canottieri Lario, Michele Piffaretti della Canottieri Moltrasio con Cristian Bertesago (Corgeno),  Stefano Ballerio e Vittorio Spreafico (Varese), Gabriele Brugnoli (Flora), Diego Paroli (Gavirate), Simone Mantegazza e il timoniere Lorenzo Finulli (Idroscalo) l’imbarcazione verde butta in acqua cuore e carattere per duellare con Germania e Australia per il podio. Alla fine il team lombardo chiude sul terzo gradino conquistando un bronzo che luccica come hanno commentato sul traguardo i protagonisti. “La gara è andata molto bene è davvero bellissima. Gareggiare al buio, sentire gli applausi, tutto molto emozionante. Siamo davvero una squadra fortissima”.

2 foto Sfoglia la gallery
Necrologie