Il Rugby Como cambia ma nel segno della continuità

Rugby Como cambia head coach della prima squadra di serie C.

Il Rugby Como cambia ma nel segno della continuità
Sport 26 Giugno 2017 ore 22:00

Il Rugby Como cambia capo allenatore della prima squadra.

Il Rugby Como riparte da Marco Bianchi come head coach

Ventata di novità in casa del Rugby Como in vista della nuova stagione sportiva 2017/18. Il tempo di archiviare l’annata appena conclusa con la bella festa finale andata in scena al campo Belvedere domenica 11 giugno ed ecco che la dirigenza dei cinghiali ha già messo in moto la macchina operativa per il futuro prossimo. In campo sono previste alcune ghiotte novità però nel segno della continuità. Innanzitutto si è deciso di cambiare la guida tecnica per la prima squadra che parteciperà ancora al campionato di serie C2 regoonale. Alla testa dei cinghiali lariani infatti non ci sarà più lo storico coach Bruno Poretti che verrà sostituito dal bravo tecnico Marco Bianchi assistito dall’esperto ex giocatore Dario Duvia. Per Bianchi si tratta di una promozione sul campo lui che aveva fatto da vice a Porretti. Proprio nel segno della continuità.

Bruno Porretti resta in società come direttore tecnico

Sempre per dare continuità al progetto, Bruno Porretti resta all’interno dei quadri tecnici del Rugby Como. L’esperto allenatore varesino svolgerà l’incarico di direttore tecnico delle squadre giovanili dall’under14 all’under18. Una sorta di  filo conduttore tra il settore giovanile e la prima squadra perché l’intento societario è quello di dare stesse regole tecniche e tattiche a tutto il settore agonistico dal vivaio alla serie C. Porretti è stato individuato come l’uomo e il tecnico più adatto a svolgere questo ruolo.

Organigramma lariano per la stagione 2016/17

Nell’organigramma societario del Rugby Como come sempre il presidente sarà Michele Cerbo che si avvarrà dell’aiuto del direttore sportivo Gaetano Cattaneo e di Mattia Trombetta. Il settore femminile invece sarà gestito da Claudio Visentin mentre tutto il mondo che ruota attorno al Mini Rugby verrà diretto da Angelo Riviezzi.

Necrologie