Menu
Cerca
Il comasco Davide Ruggeri è campione d'Italia

Rugby lariano il comasco Davide Ruggeri è campione d'Italia con Rovigo

Rugby lariano ieri l'ex Rugby Como ha vinto la finale scudetto contro Padova.

Rugby lariano il comasco Davide Ruggeri è campione d'Italia con Rovigo
Sport Como città, 03 Giugno 2021 ore 14:09

Rugby lariano ieri l'ex Rugby Como ha vinto la finale scudetto contro Padova.

Rugby lariano il terza linea nostrano ha segnato una meta ed è stato proclamato Peroni Player of the Match

Fa festa il Rugby lariano e applaude il giovane comasco Davide Ruggeri che ieri sera si è laureato campione d'Italia con il suo Rovigo che ha vinto la finale scudetto contro il Petrarca Padova. Una finale quella giocata allo stadio Plebiscito di Padova che non ha deluso le attese ma anzi ha regalato mille emozioni come prometteva alla vigilia il 170° Derby d’Italia che assegnava il titolo di Campione d’Italia dell'edizione 2020/21 del Peroni TOP10. A impreziosire lo scudetto anche la proclamazione proprio di Davide Ruggeri quale Peroni Player of the Match. Una giornata fantastica per l'atleta lariano andato in meta al 32' del primo tempo. Anche nella ripresa però la gara è stata elettrizzante decidendosi come nei film solo nel finale grazie a una meta all'80' segnata da Greef  a tempo scaduto. Prima di convalidare il punto però l'arbitro Mitrea ha voluto consultare il TMO in un silenzio irreale. Convalidata la meta Ruggeri e tutto il mondo Rovigo sono così esplosi nella festa tricolore .

Rugby lariano Ruggeri e Rovigo tricolori
Il comasco Davide Ruggeri e il suo Rovigo campioni d'Italia

Il tabellino della Finale Peroni TOP10 2020/21

 Argos Petrarca - FEMI-CZ Rovigo 20-23 (pt 10-16)

Marcatori: PT 7’ m. Cugini, tr Lyle (7-0); 23’ cp Menniti Ippolito (7-3); 25’ cp Lyle (10-3); 27’ cp Menniti Ippolito (10-6); 31’ m. Ruggeri, tr. Menniti Ippolito (10-13); 40’ +3’ cp Menniti Ippolito (10-16). ST 55’ m. Faiva, tr Lyle (17-16); 66’ cp Lyle (20-16); 80’ m. Greeff, tr Menniti Ippolito (20-23).

Argos Petrarca: Lyle; Coppo, Colitti (6’ st Faiva), Broggin, Bettin; Zini, Tebaldi; Trotta (cap.), Cannone, Catelan (9’ st Panozzo); Galetto (21’ st Beccaris), Bonfiglio (9’ st Ghigo); Pavesi (14’ st Mancini Parri), Cugini (19’ pt Carnio), Borean (18’ st Braggiè).

A disposizione non entrato: Navarra All. Marcato

FEMI-CZ Rovigo: Menniti-Ippolito; Cioffi (17’ st Borin), Coronel (25’ st Cozzi), Uncini, Bacchetti; Antl, Trussardi; Ruggeri, Lubian (17’ st Greeff), Vian (57’ Sironi); Ferro (cap.), Canali; Swanepoel (6’ st Brandolini), Nicotera (25’ st Cadorini), Leccioli (25’ st Pomaro)

A disposizione non entrati: Pomaro, Borin, Visentin. All. Casellato

Arbitro Marius Mitrea (Udine)

AA1 Andrea Piardi (Brescia), AA2 Matteo Liperini (Livorno)

Quarto Uomo: Gianluca Gnecchi (Brescia)

Quinto Uomo: Francesco Russo (Milano)

TMO: Stefano Roscini (Milano)

Citing Commissioner: Roberto Carra (Modena)

Peroni Player of the Match: Davide Ruggeri (Femi-CZ Rovigo)

Anche il Rugby Como si è pubblicamente congratulato con il suo ex Davide Ruggeri

"Mandiamo un abbraccio fortissimo ed i più sentiti complimenti al nostro ex compagno di squadra e grande amico Davide Ruggeri per la vittoria dello scudetto di Top 10 e la nomina a migliore in campo!!".

Necrologie