Menu
Cerca
Volley

Serie C, Pool Libertas Cantù conquista la partita

Tre set a zero e i ragazzi di coach Francesco Bernasconi non hanno rivali

Serie C, Pool Libertas Cantù conquista la partita
Sport Canturino, 21 Marzo 2021 ore 16:00

Battuto il New volley Vizzolo

Squadra rivoluzionata

Un Pool Libertas rivoluzionato parte con Mattia Songia al palleggio, Pietro Corti opposto, Samuele Corti ed Emanuele Rizzi schiacciatori, Gabriele Maino e Giuseppe Falato centrali, e Luca Pirovano. La gara inizia con un punto di Vizzolo, ma Cantù risponde immediatamente con un attacco di Maino al centro (1-1). Il punteggio rimane in equilibrio fino a quota 3. Con il turno in battuta di Songia il Pool Libertas scappa subito (6-3), Vizzolo chiama time-out, ma la gara riprende come prima. Il palleggiatore canturino batte in maniera efficace mettendo in difficoltà la ricezione avversaria, Cantù non indietreggia in difesa e contrattacco, e si porta avanti (11-3). Set virtualmente finito: gli ospiti non riescono a reagire, e il Pool Libertas gestisce la prima frazione con disinvoltura e senza errori. Si chiude 25-12 a favore dei padroni di casa.

Set vincenti

Formazione canturina confermata, il secondo set è più combattuto. Cantù prova a scappare con un attacco di Samuele Corti (6-4). Vizzolo reagisce con il proprio opposto e con una buona battuta (8-8), e successivamente si porta avanti (8-10). Il Pool Libertas non perde la concretezza del primo set, e si riporta subito pari a quota 11. Con un break di Pietro Corti in attacco e una difesa del libero Pirovano torna avanti (13-11). Vizzolo accusa il colpo mentre i canturini non sbagliano più e tornano quelli del primo set: i padroni di casa volano 18-13 con Rizzi in attacco, e successivamente 23-14 con Maino al centro. Cantù chiude 25-14 sfruttando un errore avversario.

Formazione confermata anche nel terzo set. Il Pool Libertas riparte forte e va subito avanti con in battuta Falato (4-2) e con Rizzi in attacco (8-5). La battuta di Pietro Corti porta i canturini sul 14-10. Calo di concentrazione della formazione locale, e Vizzolo ne approfitta impattando sul 14 pari e andando avanti 14-15. Coach Francesco Bernasconi chiama time-out, e Cantù riprende subito il set in mano con un attacco di Samuele Corti (16-15). Il Pool Libertas conduce sempre, ma non riesce a portarsi avanti in maniera definitiva (18-16 e 23-22). Rizzi concretizza il punto del 24-22 con un attacco da posto 4. Vizzolo non molla con un attacco al centro (24-23), ma un’invasione della formazione ospite consegna il punto decisivo a Cantù, che gli permette di vincere il set 25-23 e la gara 3-0.

Molto soddisfatto coach Bernasconi

“Sono molto soddisfatto della prova dei ragazzi. Rispetto alla prima gara la nostra formazione era molto rimaneggiata, ma chi è sceso in campo stasera ha dimostrato di far parte di un gruppo veramente solido. La squadra ha fatto la differenza, i giocatori con più esperienza si sono resi molto disponibili ad aiutare i più giovani, che hanno risposto in maniera ottimale. Per tutta la gara siamo riusciti a battere molto bene mettendo in costante difficoltà la ricezione avversaria. Altro aspetto molto positivo: l’attacco di palla alta dei nostri laterali e infine i pochi errori concessi (12 in totale) ci hanno aiutato a portare a casa tre punti molto importanti per il nostro campionato. Abbiamo avuto solo un momento di difficoltà a metà del terzo set, ma la nostra compattezza e la nostra voglia di vincere ci hanno permesso di superare anche quel passaggio negativo – commenta il coach Bernasconi – Usciamo da due settimane complicate, ma con l’appoggio della società, a cui vanno i miei ringraziamenti, siamo ripartiti con molta voglia di fare e ancora più determinazione. Il gruppo Libertas non si ferma solo sulle categorie superiori ma si appoggia anche su un settore giovanile solido”.

La prossima gara sarà mercoledì, 24 marzo, alle 21 a Monza contro il Vero Volley.

Il coach Francesco Bernasconi

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli