Sport
la manifestazione sportiva

Sport ability: il Csi di Como organizza il primo trofeo

L’evento, che si colloca all’interno di un percorso più ampio avviato nel 2020 insieme a Cooperativa Sociale Azalea, intende dare sigillo formale alle iniziative realizzate in passato e inaugurare il progetto “Sport Ability” presentandolo alla cittadinanza.

Sport ability: il Csi di Como organizza il primo trofeo
Sport Como città, 09 Marzo 2022 ore 16:34

Due giornate da non perdere, il 19 e il 20 marzo, durante le quali si terranno laboratori, gare ed esperienze in occasione del primo trofeo sport ability, all’insegna dell’inclusione per atleti, famiglie e tutta la comunità.

Il CSI di Como organizza il primo trofeo sport ability

Como, 02 marzo 2022: sport, salute e inclusione sono le parole d’ordine del I° Trofeo Sport Ability, manifestazione organizzata dal CSI di Como nelle giornate del 19 e 20 marzo, con l’obiettivo di contrastare isolamento ed emarginazione e promuovere la coesione della comunità, favorendo la partecipazione da parte di tutti i cittadini, con disabilità e non, alle attività sportive. L’evento, che si colloca all’interno di un percorso più ampio dedicato a sport e inclusione e avviato nel 2020 insieme a Cooperativa Sociale Azalea, intende dare sigillo formale alle iniziative realizzate in passato e, in continuità con queste ultime, inaugurare il progetto “Sport Ability” presentandolo alla cittadinanza.

“Si tratta di una manifestazione unica – affermano Raffaele Carpenedo, Presidente e Giuseppe Bianchi Coordinatore dell’Attività Sportiva del CSI, Comitato di Como – Il Trofeo Sport Ability, con il contributo di Regione Lombardia e il patrocinio del Comune di Tremezzina, segna il raggiungimento di un traguardo importante per il CSI, perché rappresenta l’ideale coronamento delle iniziative dedicate al tema della disabilità attuate in passato e, allo stesso tempo, celebra un nuovo percorso che mira a dare vita ad opportunità sportive inclusive. A questo scopo la partecipazione della comunità è fondamentale e con il Trofeo Sport Ability avremo l’occasione di coinvolgere non solamente le persone con disabilità, ma anche gli atleti delle ASD, gli studenti delle scuole, le famiglie e tutti coloro che vorranno prendere parte con noi alle attività previste per queste due giornate”.

A seguito del convegno "Sport e inclusione. Buone pratiche ed esperienze a confronto” che si terrà venerdì 18 marzo presso l’Aula Magna della Scuola Media Statale Jacopo Rezia di Menaggio, il programma prevede per il sabato pomeriggio una serie di laboratori sportivi realizzati in collaborazione con ASD Lenno, ASD Lario Intelvi, ASD US Tremezzo, ASD Hakuryu, ASD Canottieri Menaggio e ASD Canottieri Tremezzina, a cui prenderanno parte atleti con disabilità e non. I laboratori, inoltre, si svolgeranno in contemporanea anche nelle province di Lecco, Cremona e Varese, grazie alla partecipazione dei rispettivi comitati provinciali del CSI. Nella giornata del 20 marzo la manifestazione si sposterà interamente in Tremezzina, con il torneo a squadre miste presso il Centro Sportivo Comunale in località Lenno e la passeggiata sulla Greenway.

Quest’ultima, aperta a tutti i cittadini, inizierà alle ore 9.00 davanti alla Chiesa Parrocchiale di S. Abbondio e terminerà presso il Parco Comunale, entrambi in località Mezzegra. L’evento, per la cui buona riuscita scenderanno in campo le Pro Loco di Mezzegra, Ossuccio e Tremezzo e l’Associazione Alpini, gruppi di Lenno, Mezzegra, Ossuccio e Tremezzo si concluderà infine presso il Centro Sportivo (in loc. Lenno) con il pranzo organizzato dall’ASD Lenno e le premiazioni. Testimonial d’eccezione sarà Roberta Amadeo, campionessa mondiale di handbike e attivista per la tutela dei diritti e della salute delle persone con disabilità.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie