Menu
Cerca
Volti diversi

Sport lariano se il Como 1907 si gode il primato, la Pallacanestro Cantù annaspa sul fondo 

Momenti diametralmente opposti per le due squadre di punta della nostra provincia.

Sport lariano se il Como 1907 si gode il primato, la Pallacanestro Cantù annaspa sul fondo 
Sport Como città, 26 Gennaio 2021 ore 11:19

Sport lariano momenti diametralmente opposti per le due squadre di punta della nostra provincia

Sport lariano il team lariano vola sull'onda di 6 vittorie fila, la squadra brianzola prova a risalire cambiando allenatore

Lo sport lariano sta vivendo proprio in queste ore momenti diamentralmente opposti con le sue due squadre di punta nelle massime categorie nazionali. Da una parte c'è chi sta attraversando un momento d'oro come il Como Calcio che dopo la strepitosa vittoria di lunedì sera contro il Renate è balzato in vetta al girone A di serie C. Poco distante invece c'è la Pallacanestro Cantù che sta vivendo ore buie e una crisi profonda che ha portato anche all'esonero di coach Cesare Pancotto per provare a invertire la rotta ed evitare il naufragio completo.

Il magic moment del Como 1907

Per il Como come detto è davvero magic moment. La vittoria di lunedì sera davanti alle telecamere Rai e contro l'avversaria diretta Renate non solo ha avvalorato la striscia vincente dei lariani salita ora a ben sei gare consecutive, ma ha anche proiettato il team di mr Giacomo Gattuso da solo in vetta al girone. Una scalata imperiosa iniziata proprio con la promozione a capo allenatore di mr Gattuso che ha portato di fatto a un salto di qualità di tutto il gruppo azzurro che ovviamente è sfociato in una lunga serie di risultati utili e nelle ultime sei vittorie consecutive condite da prestazioni sempre più convincenti. "Questa squadra non mi finisce di stupire - continua a ripetere come un mantra mr Gattuso-  ma noi pensiamo a una gara per volta perchè il campionato è ancora lunghssimo. Noi sappiamo dove vogliamo arrivare, ora però pensiamo alla prossima gara". Prossimo impegno che porterà i lariani a rendere visita domenica 31 gennaio alla Pistoiese, per difendere il loro primato solitario e possibilmente centrare la settima vittoria di fila.

Per continuare a stupire.

Como calcio ok ad Alessandra
Como è volato in vetta al girone A di serie C

Crisi di risultati e d'identità per l'Acqua San Bernardo Cantù

Mentre in riva al Lario ci si gode il primato solitario in classifica, in Brianza in casa della Pallacanestro Cantù si sta attraversando come detto un periodo davvero buio che ha portato l'Acqua San Bernardo al penultimo posto impantanta in una profonda crisi di risultati e d'identità. Una  momento davvero difficile a cui non è bastato il ritorno in biancoblù di un talento come Frank Gaines. La squadra come detto è penultima in classifica con soli 8 punti: non vince dal 26 dicembre quando sbancò Reggio Emilia, da allora sono arrivate solo sconfitte l'ultima a Pesaro subita domenica scorsa in mondo davvero preoccupante. Un'autentica resa che ha fatto suonare il campanello d'allarme nel quartiere generale della società brianzola che lunedì a malincuore è arrivato alla decisione estrema di sollevare dall'incarico di capo allenatore Cesare Pancotto. Una scelta dolorosa voluta per dare una scossa alla squadra alla vigilia di una partita delicatissima e di estrema importanza quale sarà il derby di lunedì prossimo in casa contro Varese attuale fanalino di coda del campionato. La grande esperienza e le oltre 1000 panchine in serie A, festeggiate proprio a dicembre con Cantù non sono bastate a un guru del parquet come coach Pancotto per trovare i giusti equilibri e risollevare la squadra canturina che ora aspetta di conoscere la sua nuova guida tecnica per provare a risalire la corrente.  Risalita che dovrà iniziare lunedì 1 febbraio quando a Desio andrà in scena un derby da brividi contro la Pallacanestro Varese.

Cesare Pancotto esonerato dalla Pallacanestro Cantù
Necrologie