Sport
Pallacanestro

UnipolSai Briantea84: sesta vittoria consecutiva

Bella vittoria della squadra canturina contro Reggio Calabria.

UnipolSai Briantea84: sesta vittoria consecutiva
Sport Canturino, 04 Dicembre 2022 ore 09:49

UnipolSai Briantea84: sesta vittoria consecutiva.

UnipolSai Briantea84: sesta vittoria consecutiva

Sei su sei, continua il filotto positivo della UnipolSai Briantea84 Cantù. I biancoblù hanno battuto la Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Bic 82 a 53 in una gara intensa, con gli amaranto che hanno provato a far male ai campioni d’Italia in carica vincendo il secondo quarto (20-18) e rendendosi più volte pericolosi a referto in questa prima giornata di ritorno della regular season. I biancoblù hanno saputo costruire una vittoria di squadra, con un ultimo tempo di gioco impostato in maniera corale e netta: 17-4 il break. Assenti e indisponibili Makram, Buksa e Cegil per la UnipolSai. Mvp della gara Filippo Carossino e Simone De Maggi con 23 punti ciascuno, seguiti dal duo Geninazzi-Santorelli (16)

La partita

In occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, durante l’intervallo i cinque settori di Briantea84 (basket in carrozzina, nuoto, calcio, pallacanestro dir e atletica) si sono presentati ai tifosi presenti: il frutto del lavoro di questi quarant’anni fatti di storia, esperienze e sport.

La cronaca

Coach Jaglowski opta per il quintetto composto da Schiera, Santorelli, Geninazzi, Carossino e De Maggi. Carossino on fire con due triple a rompere il ghiaccio. Time-out Reggio Calabria per riordinare le idee. Gli amaranto rispondono con Sripirom e Salmi, poi Santorelli ne fa 4 al giro di boa del primo quarto per il momentaneo 12-6.Geninazzi e poi tripla di De Maggi, la UnipolSai allunga. Tripla di Sripirom, poi Salmi. Reggio Calabria prova a mantenersi in scia. Carossino spezza i 4 punti nel finale di Reggio Calabria. Fine primo quarto: 21-15) Geninazzi due punti e tiro libero indovinato, poi Santorelli e Carossino. La UnipolSai prova l’allungo. Sripirom si prende in mano la squadra e riporta a referto i suoi con una tripla. Geninazzi pesca altri due punti per il 30-18 a 6’20’’ dall’intervallo lungo. Santorelli sulla sirena infiamma il PalaMeda, Carossino e De Maggi. Carossino in risposta a Pimkorn. Reggio Calabria firma un break di 6-0 e si affida ai suoi tenori fino al -2 di Salmi a 11secondi dall’intervallo. Santorelli scaccia le paure e sigla il 39-35 dopo 20’ di gioco.

La seconda parte del match

Terzo quarto, stesso quintetto per la UnipolSai. Recupero importante di Geninazzi indifesa, De Maggi non sbaglia sotto canestro. Il numero 26 si ripete poco dopo. Filotto positivo per Sripirom dai liberi, Santorelli a spezzare. Dopo 3’ di gioco la Unipol Saimantiene le distanze di sicurezza sul +6 (45-39). Ancora Santorelli per il suo momentaneo quattordicesimo punto, De Maggi incrementa il vantaggio (+10, 49-39). Salmi e Sripirom accorciano, ma poi Carossino sale sugli scudi e ritorna a referto. De Maggi bottino pieno, Carossino di carattere fa lo stesso e poi ancora De Maggi. Buon momento per la UnipolSai che a 1’14’’ dalla fine del tempo viaggia sul +12 (59-47). Sripirom prova a far male dailiberi, poi ci pensano Geninazzi e Santorelli. Fine terzo quarto: 65-49.Ultimi 10’ di gioco. Sripirom a referto per Reggio Calabria, De Maggi, Carossino eGeninazzi per la UnipolSai per un netto 12-2. Gioco corale per il quintetto di coachJaglowski in questi 5’ con il tabellone che dice 77 a 51. Dentro Bassoli e Tomaselli, fuoriSantorelli e Geninazzi. Tomaselli e Bassoli subito a referto per il finale di 82 a 53.

Seguici sui nostri canali
Necrologie