Sport
Allenamenti e iniziative online

Virtus Cermenate, al via due nuovi progetti per il fairplay e contro il bullismo

La società brianzola è sempre attiva, anche in questo periodo non semplice

Virtus Cermenate, al via due nuovi progetti per il fairplay e contro il bullismo
Sport Brianza, 24 Novembre 2020 ore 16:25

La Virtus Cermenate è sicuramente una delle società sportive nostrane più attive anche in questo periodo non facile, sia a livello sportivo che non. Il club gialloblù, infatti, sta proseguendo a ritmo serrato il lavoro a distanza online con tutte le squadre giovanili, aggiungendo anche la novità degli allenamenti "trasversali", aperti a tutti i ragazzi dall'Under 13 all'Under 18.

La novità è stata così spiegata dal responsabile del settore giovanile, Mauro Somaschini: "La Virtus Cermenate e le squadre under non si fermano, proponendo questa nuova interessantissima idea dell'allenamento "trasversale". Un altro modo per tenere accesa la passione e unito tutto il nostro movimento perchè sappiamo quanto i nostri atleti ci tengono alla pallacanestro e alla Virtus!"

Virtus Cermenate sono nate la "Scuola di fair-play" e "Time out: build team, smash bulling"

La società di Cermenate ha inoltre avviato, proprio in questi giorni, altri  due nuovi progetti molto interessanti, rivolti sempre ai suoi atleti. Il primo è denominato "Scuola di fair-play", finanziato da Fondazione Provinciale della Comunità Comasca onlus tramite il Fondo della Youthbank Cantù, ma anche sostenuto da Stefano "Pino" Sacripanti, allenatore professionista di pallacanestro di fama nazionale, nonché grande amico della Virtus Cermenate.

Il progetto "Scuola di fair-play" è promosso dai ragazzi, dai bambini e dagli allenatori della Virtus e si propone di costituire una "scuola di tifo" con i suoi atleti, iniziando con alcune attività online, fino a creare il "regolamento del tifoso", con una serie di azioni che vanno a responsabilizzare tutti quelli che partecipano all'attività sportiva per quanto concerne il tifo sano e rispettoso.

Il secondo progetto introdotto dalla Virtus si chiama "Time out: build team, smash bulling", cofinanziato dalla Fondazione Provinciale della Comunità Comasca onlus e dalla Virtus Cermenate stessa. Si tratta di un progetto di contrasto al bullismo e alle prevaricazioni: la Virtus, infatti, non vuole che ci siano episodi discriminatori e di bullismo tra bambini, ragazzi, atleti ed allenatori della sua società, dentro e fuori il campo.

Virtus Cermenate attività on line

Necrologie