Canturini in trasferta

Volley A2M, il Pool Libertas incontra i lucani. Battocchio: “Sarà una battaglia”

Sarà una sfida dura per i biancoverdi, nonostante gli avversari arrivino al match con tre sconfitte alle spalle

Volley A2M, il Pool Libertas incontra i lucani. Battocchio: “Sarà una battaglia”
Canturino, 06 Novembre 2020 ore 11:55

L’unica squadra che ha giocato solo due partite su tre turni incontra l’unica che li ha disputati interamente. La prima trasferta in aereo per il Pool Libertas Cantù vedrà i biancoverdi affrontare il Cave del Sole Geomedical Lagonegro. Il fischio d’inizio è previsto per domenica 8 novembre 2020 alle ore 16,00 presso il Palasport Villa D’Agri di Marsicovetere (PZ). I lucani arrivano al match con tre sconfitte alle spalle e con un solo punto conquistato alla prima giornata, contro la Kemas Lamipel Santa Croce.

Pool Libertas Cantù, parla coach Battocchio: “Dovremo stringere i denti”

Ecco come coach Matteo Battocchio presenta la sfida: “Domenica andiamo a Lagonegro, e affronteremo una squadra secondo me molto forte, ma che probabilmente non ha ancora trovato la giusta quadra e i giusti automatismi. È comunque una squadra da non sottovalutare, dato che ha quello che per me è il migliore palleggiatore di A2, e cioè Fabroni, e il top scorer degli ultimi due campionati di Serie A2, e cioè Tiurin. Insomma, è una squadra costruita bene: i due schiacciatori si completano a vicenda, Spadavecchia è un centrale molto esperto, come anche Santucci, il libero. Sono sicuro che nel corso dell’anno esploderà”.

“Sappiamo che sarà una gara molto complicata, – continua l’allenatore del Pool Libertas – anche perché loro avranno sicuramente voglia di tornare alla vittoria, e per di più tra le mura amiche. Sappiamo che sarà una battaglia, e che per noi sarà molto dura. Ma il gioco è questo, e noi dovremo essere bravi stringere i denti: ci metteranno sicuramente in difficoltà, ma dovremo riuscire ad attraversarli indenni e provare a strappare magari un punticino”.

Cave del Sole Geomedical Lagonegro, avversari da temere

Il coach degli avversari, Giancarlo D’Amico è alla sua prima esperienza alla guida di una squadra di Serie A2, ma vanta un’esperienza ultradecennale in SuperLega, prima come scout e poi come secondo allenatore tra Piacenza, Civitanova, Verona e Vibo Valentia.

Il palleggiatore Marco Fabroni è uno dei giocatori più esperti della categoria: ha un curriculum infinito, nel quale
spicca una Coppa Italia e una promozione in SuperLega con la maglia della Emma Villas Siena. Il confermatissimo opposto è anche il top scorer delle ultime due stagioni di Serie A2, il russo Igor Tiurin. I due schiacciatori sono il confermato Tiziano Mazzone e Federico Martetta, che hanno trascorso gli ultimi cinque anni in SuperLega tra Milano e Verona.

In campo coi lucani anche la coppia di centrali della scorsa stagione, Vincenzo Spadavecchia e Graziano Maccarone, con
Molinari pronto ad entrare per dare una mano. Anche il libero non è cambiato: si tratta sempre dell’esperto Marco Santucci.

I precedenti: la bilancia non pende per il Pool Libertas

Considerati i cinque scontri passati, è evidente che la bilancia penda dalla parte dei lucani: l’unica vittoria canturina risale alla stagione 2017-2018, quando il Pool Libertas Cantù si è imposto in trasferta. L’ultima sfida risale al girone di andata della scorsa stagione: quella di ritorno era stata prima spostata e poi cancellata, a causa dell’emergenza covid.

I dettagli del match

Il fischio d’inizio della partita è previsto per domenica 8 novembre 2020 alle ore 16:00, presso il Palasport Villa D’Agri di Marsicovetere (PZ). Arbitrano Christian Palumbo (Cosenza) e Mariano Gasparro (Salerno). La gara potrà essere seguita in diretta streaming sul canale YouTube di Lega Pallavolo Serie A.

Una curiosità: allo schiacciatore canturino Matheus Motzo mancano solo cinque punti per arrivare a quota 600 in Serie A.

Martina Sangalli

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia