Sport
volley c maschile

Volley C Maschile: R&S Volley Mozzate - Pool Libertas Cantù 3-1

Volley C Maschile: R&S Volley Mozzate - Pool Libertas Cantù 3-1
Sport Canturino, 17 Ottobre 2021 ore 11:22

Volley C Maschile: ottimo risultato per Pool Libertas Cantù che batte R&S Volley Mozzate per 3 set a 1.

Volley CM: R&S Volley Mozzate - Pool Libertas Cantù 3-1

Il Pool Libertas Cantù scende in campo con Andrea Romanò in palleggio, Matteo Borrozzino opposto, Emanuele Rizzi e Gabriele Pellegrinelli schiacciatori, Luca Pellegrinelli e Pietro De Rosa al centro, Federico Tauanti Garcia e Alex Arnaboldi liberi.

Nel primo set, il Pool Libertas parte bene e si trova avanti 2-4 con il turno in battuta di Gabriele Pellegrinelli. La correlazione muro-difesa dei canturini funziona in maniera ottimale, e Mozzate fatica a passare (6-8, 8-11 con un attacco di Rizzi, alla prima gara in campionato da capitano). Time-out da parte di R&S, ma l'inerzia del set non cambia. Cantù riceve bene e, soprattutto con Luca Pellegrinelli, dal centro mantiene il vantaggio fino al 18-24. Tentativo di rimonta da parte dei padroni di casa, ma Rizzi chiude (21-25).

Formazione confermata da parte del Pool Libertas, che parte di nuovo bene nel secondo set, ma Mozzate risponde colpo su colpo. Set in equilibrio fino al 6-6, poi due errori canturini permettono ai locali di andare avanti (6-9). Entra Pirovano per Gabriele Pellegrinelli, ma il set prosegue a vantaggio di R&S, che alluna con un buon turno in servizio del proprio palleggiatore (15-10). Coach Bernasconi chiama time-out, e Cantù torna sotto (16-13). Mozzate però non sbaglia più nulla e va a chiudere abbastanza agevolmente (25-18). Il Pool Libertas riparte nel terzo set con Pirovano al posto di Gabriele Pellegrinelli. La formazione di Coach Bernasconi, dopo aver effettuato il cambio palla con un attacco al centro di De Rosa, va in vantaggio 0-4 con la battuta in salto di Borrozzino. Mozzate reagisce e impatta a quota 8. Rizzi guida i suoi per un ulteriore vantaggio (10-12), ma è di nuovo parità a 14. Il set rimane in equilibrio fino a 18, quando un muro e un contrattacco di R&S Volley gli permette di andare avanti (20-18). Time-out Cantù e rientro in campo di Gabriele Pellegrinelli. Mozzate non sbaglia più, e con un attacco del proprio opposto chiude il set (25-20) andando avanti 2-1 nel totale.

Nel quarto e ultimo set, Coach Bernasconi riparte con Gabriele Pellegrinelli in campo. R&S parte forte, ma i canturini non si fanno sorprendere e rispondono colpo su colpo fino al 7-7. Allungo di Mozzate per il 10-8 e poi 13-9. Cantù perde sicurezza in attacco e ne approfitta R&S, che piazza un 4-0 di parziale che porta il set a suo favore (18-10). Mozzate gestisce e chiude il set (25-16) e gara (3-1).

"Da parte nostra è stata una buona gara, molto bene fino a metà del secondo set, soprattutto sulla correlazione muro-difesa, poi loro sono cresciuti in ricezione e noi siamo andati in difficoltà - ha commentato coach Francesco Bernasconi -  Bene anche il terzo set: abbiamo giocato alla pari fino al 18 e poi abbiamo pagato un paio di errori banali. Il quarto set, invece, non è stato molto brillante da parte nostra: ha pagato il parziale del terzo che ci ha un po’ tagliato le gambe. Siamo una squadra giovane (per qualcuno dei miei ragazzi è stato il debutto nella categoria), e dobbiamo migliorare su molti aspetti. Di positivo mi tengo l’approccio alla gara, mentre dobbiamo lavorare sulla gestione di alcuni momenti che hanno permesso a R&S di allungare nel punteggio senza fare grandi cose. Sono consapevole che la strada per noi sarà molto lunga, dobbiamo avere pazienza e fiducia nel lavoro settimanale in palestra. R&S Volley ha mostrato di essere al momento un passo avanti rispetto a noi, ma noi abbiamo dimostrato che il gruppo è unito e sappiamo giocare una buona pallavolo. Sono molto contento di rivedere il pubblico in palestra, è stato un bel derby anche grazie a loro, notevole la presenza di persone venute da Cantù per sostenerci".

R&S VOLLEY – POOL LIBERTAS CANTU’ 3-1

(21-25, 25-18, 25-20, 25-16)

 

 

Prossimo appuntamento in casa nella palestra di Senna Comasco alle ore 21.15 contro Bollate.

Necrologie