Eventi
Colisseum Danza

Danza a Como: domani in piazza Cavour in scena 10 scuole e 100 allievi

Colisseum e le altre realtà domani saranno in piazza Cavour con una coreografia e 100 allievi.

Danza a Como: domani in piazza Cavour in scena 10 scuole e 100 allievi
Eventi Como città, 08 Maggio 2021 ore 13:14

Cento giovanissimi ballerini e dieci scuole di danza comasche unite nel segno della speranza per l'evento "Le rondini", che prende il nome dal brano di Lucio Dalla che sarà colonna sonora dell'installazione artistica a cielo aperto. Con questo spirito hanno collaborato Colisseum Danza, che è anche promotrice e organizzatrice dell’iniziativa, il Liceo Musicale e Coreutico "Giuditta Pasta", le scuole di danza classica e contemporanea del Teatro Sociale di Como, Dance Art School, Danza Cento, C&C Ballet, Barbara Protti Laboratorio Danza, Asd Cimas e Asd Pineapple Team.

Danza a Como: domani in piazza Cavour in scena 10 scuole e 100 allievi

Un quadro in danza, poetico, evocativo, che prenderà vita domenica 9 maggio 2021, alle ore 16, in piazza Cavour a Como. In scena, nella piazza più famosa del capoluogo comasco, 100 ballerini delle maggiori realtà tersicoree della provincia.  Ieri, durante la presentazione dell'iniziativa, il presidente di Colisseum Gabriele Romanò ha spiegato: "L'iniziativa si inserisce nel solco di una serie di proposte fatte e che faremo che abbiamo maturato subito dopo l'inizio di quest'anno che ci ha visti ancora bloccati per la pandemia - ha spiegato - Vogliamo portare un messaggio di speranza, anche se la situazione è ancora molto critica: i nostri ragazzi non riescono più a restare isolati e noi siamo chiamati a dare voce a questa emergenza nell'emergenza".

Ha poi preso la parola il direttore artistico di Colisseum, il coreografo Tony Lofaro. "Ringrazio Colisseum per aver messo nelle mie mani un'altra bella missione, onesta, di quelle che fanno bene - ha raccontato - ma anche tutte le scuole di danza che hanno accettato con entusiasmo e dedizione di essere con noi in questa avventura. La straordinarietà di questo evento è che domenica questi cento ragazzi, che non si conoscono, si ritroveranno seduti a ballare in piazza Cavour tutti insieme per la prima volta".
“Siamo molto felici di partecipare a questa iniziativa unica per la nostra città - ha commentato Roberta Di Febo, fondatrice e preside del Liceo Musicale e Coreutico 'Giuditta Pasta', unico ente riconosciuto sul territorio che rilascia diplomi di Stato per la danza - Ringrazio Colisseum Danza che ha permesso ai giovani danzatori del nostro liceo di ripartire attraverso la danza e regalare un segnale forte di speranza al nostro amato pubblico".
"E' un'iniziativa bellissima per le nostre realtà, non ci abbiamo pensato un secondo a partecipare - ha commentato Barbara Protti dell'omonimo Laboratorio Danza - Dalla coreografia di Tony si evince perfettamente il nostro messaggio. Speriamo di poter fare ancora qualcosa insieme". Le ha fatto eco Arianna Bracciali, direttrice della Scuola di danza contemporanea del Teatro Sociale: "E' stato un ritrovarsi finalmente dopo tanto isolamento. E' bellissimo poter nuovamente condividere qualcosa attraverso la nostra arte".

 

Necrologie