Attualità
una settimana di eventi

Al via la rassegna "Noi siamo Loro": posizionata a Cantù la teca con i resti dell'auto della scorta di Falcone

Convegni e incontri per sensibilizzare al tema della legalità.

Al via la rassegna "Noi siamo Loro": posizionata a Cantù la teca con i resti dell'auto della scorta di Falcone
Attualità Canturino, 25 Ottobre 2021 ore 10:27

Come annunciato nelle scorse settimane questa mattina, lunedì 25 luglio 2021, è arrivata in piazza Garibaldi a Cantù la teca con i resti dell'auto della scorta del giudice Giovanni Falcone che andò distrutta durante l'attentato di Capaci, durante il quale persero la vita il giudice siciliano, la moglie e la sua scorta.

Al via la rassegna "Noi siamo Loro"

A installare in piazza Garibaldi la teca gli agenti della Polizia di Stato che l'hanno trasportata con un apposito mezzo. Al momento dell'arrivo erano presenti il vicesindaco di Cantù Giuseppe Molteni, gli assessori Girgi, Colzani, Lapenna, Cattaneo, Ferrari e Metrangolo, il sottosegretario al Ministero dell'Interno Nicola Molteni, il capitano della Compagnia di Carabinieri di Cantù Francesco Coratti e il comandante della Polizia locale con il suo vice. Non sono mancati all'appuntamento canturino neppure il sindaco di Mariano Giovanni Alberti e molti altri dei comuni del territorio e il magistrato Alessandra Dolci, responsabile della Direzione Distrettuale Antimafia di Milano.

GUARDA IL VIDEO

L'inaugurazione, fissata per le ore 12, apre una serie di appuntamenti, per il ciclo "Noi siamo Loro" organizzati dal Comune insieme al Centro Studi Sociali contro le mafie "Progetto San Francesco". L’esposizione della Teca, visitabile da tutti i cittadini, verrà accompagnata da un percorso fotografico realizzato proprio in collaborazione con Centro Studi Sociali.

Tra gli eventi della rassegna "Noi Siamo Loro", menzione particolare meritano la testimonianza di Tina Mortinaro, vedova del capo scorta Antonio Mortinaro, le conferenze che vedranno la partecipazione di Alessandra Dolci, responsabile della Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, di Monica Forte, Presidente della Commissione Antimafia di Regione Lombardia, e di Sara Ombra, Pubblico Ministero. Di interesse, inoltre, il convegno a partecipazione congiunta di Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza.

IL PROGRAMMA DEGLI APPUNTAMENTI

Necrologie