Attualità
Il progetto

Cantù Next: nominato il nuovo CdA

E' stato confermato alla guida del sodalizio il presidente Sergio Paparelli.

Cantù Next: nominato il nuovo CdA
Attualità Canturino, 20 Dicembre 2022 ore 16:35

Cantù Next: nominato il nuovo CdA.

Cantù Next: nominato il nuovo CdA

Con l’assemblea dei soci di ieri sera si è concluso il primo triennio di attività di Cantù Next S.p.A. Un periodo intenso e importante in cui si è allargata la compagine, passando dai primi 8 soci agli attuali 21, e si sono poste le basi per la realizzazione della nuova Arena di Cantù, dato che l’iter approvativo progettuale è di fatto chiuso e sono iniziate le fasi preliminari per l’indizione del bando di gara.

L'assemblea

L’assemblea dei soci, dopo aver approvato il bilancio d’esercizio 2021/2022, ha confermato per il periodo 2023/2025 come presidente del CDA Sergio Paparelli, come vice presidente Stefano Vismara e come consiglieri Lorenzo Butti, Simone Frigerio, Alessandro Giovenzana, Andrea Tagliabue e Andrea Mauri, che ricoprirà anche l’incarico di amministratore delegato. A questi si sono aggiunti nel Consiglio i due nuovi membri Lorenzo Longhi e Antonio Munafò. Durante l’assemblea i tecnici hanno inoltre informato i soci sugli sviluppi del percorso progettuale appena concluso e hanno illustrato il piano delle attività del prossimo triennio.

Le parole del presidente

“Voglio ringraziare – ha commentato il presidente di Cantù Next, Sergio Paparelli – tutti i soci per il sostegno e il supporto che non è mai mancato, oltre che per aver dimostrato ancora una volta la fiducia nella mia persona confermandomi nell’importante incarico di Presidente. E’ per merito loro se quello che sembrava semplicemente un sogno di un gruppo di appassionati del nostro territorio è diventato, giorno dopo giorno, una realtà sempre più concreta oltre che un progetto di rilevanza nazionale. Ringrazio inoltre il Consiglio di Amministrazione per il lavoro compiuto in questi anni sicuramente non facili e fitti di impegni, in cui, proprio grazie a volontà e dedizione, sono state superate numerose difficoltà legate anche al periodo economico e congiunturale globale”.

Seguici sui nostri canali
Necrologie