Attualità
dentro e fuori dal campo

Energy Cup, al via la seconda edizione: Pallacanestro Cantù pronta a dare battaglia alle sfidanti

La challenge di Enerxenia chiama a raccolta i tifosi che devono far aumentare i punti della propria squadra del cuore a suon di quiz.

Energy Cup, al via la seconda edizione: Pallacanestro Cantù pronta a dare battaglia alle sfidanti
Attualità Canturino, 27 Ottobre 2021 ore 13:49

Al via la seconda edizione del challenge messo in campo da Acel Energie (Enerxenia), società del gruppo Acsm Agam, che coinvolge Pallacanestro Cantù, Calcio Lecco 1912, Pallacanestro Varese e Vero Volley Monza che si è aggiudicata la terza season della scorsa edizione. Quest'anno new entry il Rugby San Donà.

Energy Cup, al via la seconda edizione

Energy Cup è il campionato che si disputa fra i club legati da una partnership con la società di vendita di luce e gas di Acsm Agam. Coinvolge migliaia di persone nei territori in cui opera Acel Energie, consolidando il senso di partecipazione e i valori della leale competizione sportiva. La classifica del torneo viene determinata in base ai punti conquistati nei rispettivi rettangoli di gioco (basket, calcio, volley, palla ovale) cui si aggiungono quelli guadagnati dalle tifoserie attraverso i social e il sito dedicato al challenge (energycup.it).

Fruttano punti, infatti, sia i quiz di fedeltà ai colori del team sia i comportamenti virtuosi rispetto alle forniture di energia, quali per esempio l’attivazione della domiciliazione bancaria o la bolletta elettronica: un bonus all’insegna della sostenibilità ambientale che costituisce la linea guida del Gruppo frutto dell’integrazione fra le utilities delle province di Lecco, Sondrio, Como, Varese, Monza, Venezia. È dunque fondamentale il ruolo riservato ai supporters, che hanno la possibilità di far salire in graduatoria la squadra del cuore (e venire premiati con gadget e pass).

"Mi fa piacere confermare questo progetto che ha visto un avvio pilota lo scorso anno - ha spiegato Martin Ignacio Isolabella, responsabile Marketing e Sviluppo Commerciale - abbiamo dovuto rivedere alcune logiche perché il Covid ha portato alle partite senza pubblico. Una cosa che ha condizionato un po' il progetto che vuole avvicinare i supporters alle squadre che noi sosteniamo con una nostra partnership. Tifosi che spesso sono vicini alla nostra società che non vuole essere solo fornitrice di gas ed energia ma punto di riferimento per creare valore sul territorio. Quest'anno le squadre giocano in campionati diversi e speriamo tutte primeggino le classifiche. Non si gioca solo in campo ma anche sugli spalti".

La nuova edizione vedrà sei campionati, sei sport rappresentati e cinque società sportive in campo nonché premi per le squadre e per i tifosi. Lo scorso anno sono state giocate 150 partite, 2mila i partecipanti, 18mila gli instant win giocati e 360 i premi vinti. "Già nella prima season di quest'anno ci saranno 200 premi i palio - ha aggiunto Isolabella - Inoltre per la nuova edizione abbiamo deciso di unire la conoscenza sportiva con quella energetica nei quiz che portano punti alla propria squadra del cuore". Dal 5 novembre si parte con le iscrizioni mentre dal 10 novembre alle 10 si parte a giocare.

Grande carica tra le società partecipanti

Alberto Marusso, presidente della new entry Rugby San Donà, ha detto: "Abbiamo deciso di partecipare con entusiasmo, siamo una new entry con uno sport particolare e arriviamo da fuori la Lombardia. Per noi è il secondo anno con Acel come partner. Lo considero uno strumento innovativo e credo che le nostre tifoserie avranno grande capacità di fare rete".

Grande entusiasmo in Vero Volley Monza, che ha vinto l'ultima season dello scorso anno. "Finalmente siamo riusciti a vincere una season dopo una continua battaglia con Varese - ha detto il responsabile - Siamo una realtà attenta alle tematiche innovative e abbiamo aderito a questa seconda edizione che ha interessanti novità. Vogliamo creare interazioni con il nostro pubblico e in generale con gli appassionati di sport. La tematica sociale ha grande rilevanza: abbiamo donato il contributo erogato per la vittoria dello scorso anno all'associazione PS dell'ospedale Niguarda. Quest'anno abbiamo due prime squadre in serie A che sono la nostra ciliegina sulla torta. Abbiamo spedito i premi a tutti i vincitori, anche a chi era lontano fisicamente". Giovanni Paini, social media manager della società ha aggiunto: "E' stata molto bella la crescita della risposta ai vari post, la partecipazione è stata costante e crescente e l'ultima season lo ha dimostrato".

Luca Rossini, segretario generale di Pallacanestro Cantù, ha commentato: "E' un dispiacere non aver vinto neppure una season l'anno scorso. Vogliamo riscattarci quest'anno, soprattutto perché questa iniziativa ci ha permesso anche in tempo di Covid di rimanere vicino ai nostri tifosi. Anche noi abbiamo spedito premi in giro per l'Italia, vuol dire che Cantù ha fan ovunque. Per quest'anno abbiamo già individuato l'associazione a cui doneremo la possibile vincita, Abilitiamo onlus, che sul nostro territorio si occupa dei ragazzi con autismo". Capitano Luigi Sergio ha aggiunto: "Questa è una bellissima iniziativa, che ci mette in contatto con i nostri tifosi, noi siamo contentissimi di partecipare".

Per il Calcio Lecco, è intervenuto l'addetto stampa Filippo Gianotti: "La prima edizione è stata seguita dal mio predecessore. Mi sembra un'ottima iniziativa, puntiamo a coinvolgere di più la nostra fanbase. E' un'iniziativa moderna e utile per avvicinare i tifosi al nostro club". Ha chiuso il giro Pallacanestro Varese, con il responsabile marketing Luca Piontini, che l'anno scorso si è aggiudicata le prime due season. "Noi siamo molto contenti di partecipare, l'esperienza per noi è stata molto positiva, non solo per la vittoria ma anche per l'interazione con i tifosi e il nostro partner Enerxenia che per noi è strategico. Speriamo di ripeterci ma avremo bisogno di tutti i nostri fan e dei nostri atleti". Giancarlo Ferrero, il capitano, ha aggiunto: "Siamo contenti dei risultati dell'anno scorso ma la sfida è sempre più agguerrita: siamo pronti a continuare a lottare, buona stagione dentro e fuori dal campo".

Necrologie