Attualità
la fine dell'associazione

La Società Ortofloricola Comense chiude definitivamente. Biffi: "Non ci sono le condizioni per continuare"

Si era costituita nel 1983 per continuare l’attività della Scuola di Giardinaggio e Floricoltura.

La Società Ortofloricola Comense chiude definitivamente. Biffi: "Non ci sono le condizioni per continuare"
Attualità Como città, 25 Giugno 2022 ore 09:59

"Gentili soci e amici, con profondo rammarico si comunica che, essendo venute meno le condizioni necessarie per la continuità della Società Ortofloricola Comense, si procederà alla chiusura della stessa". Con queste parole l'attuale presidente, Luigi Biffi, annuncia la fine della storica realtà associativa comasca.

La Società Ortofloricola Comense chiude definitivamente

"La sospensione forzata delle attività a causa del Covid e la scomparsa nel contempo del vertici dell'associazione nelle figure del presidente Emilio Trabella e della vicepresidente Luisella Radice Monti, insieme alle difficoltà che vivono oggi quasi tutte le associazioni, hanno portato a prendere atto dell'impossibilità di una ripresa che garantisse un'offerta come nello stile proprio dell'Ortofloricola - aggiunge il presidente Biffi - Si è deciso quindi per la cessazione delle attività per rispetto dei soci e dei principi enunciati nello Statuto. Si spera che negli utenti più affezionati rimanga il ricordo del lavoro pionieristico e generoso svolto dalla Società nel corso di un trentennio a beneficio del cittadini e del territorio. Si darà successivamente comunicazione riguardo alla destinazione dell'eventuale patrimonio residuo dell'associazione".

La Società Ortofloricola Comense si era costituita nel 1983 per continuare l’attività della Scuola di Giardinaggio e Floricoltura fondata nel 1934 con sede originariamente alle serre di Villa Olmo. Nel 2019 aveva lasciato Como perché non riusciva a sostenere i costi d'affitto degli spazi comunali e si era trasferita a Cernobbio dove il Comune aveva concesso gratuitamente il centro civico come nuova sede.

In copertina il presidente Luigi Biffi

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie