Attualità
l'evento

“Lake Como Light", il maxi simposio su turismo, cultura ed eventi di Consorzio Como Turistica

Dall'assessore alla Cultura Stefano Bruno Galli al presidente di Anci Lombardia Mauro Guerra i relatori presenti.

“Lake Como Light", il maxi simposio su turismo, cultura ed eventi di Consorzio Como Turistica
Attualità Como città, 16 Aprile 2022 ore 16:27

Si torna a parlare di turismo e cultura. Si torna a parlare di eventi. Si terrà il 21 aprile dalle 9 alle 14 al Grand Hotel Tremezzo “Lake Como Light: viaggiare, scoprire, stupire - 2018-2022, quindici domande per capire il presente e il futuro del progetto per il rilancio dei borghi del lago”. Organizzatore è il Consorzio Como Turistica, incaricato dai 34 comuni rivieraschi del lago di Como di realizzare il progetto Lake Como Light. Il partner istituzionale è la Camera di Commercio Como-Lecco, lo sponsor Amici di Como. Condurrà il simposio Anna Migliorati di Radio24 - IlSole24ore.

“Lake Como Light", il maxi simposio su turismo, cultura ed eventi

Molto nutrita la compagine degli ospiti che saranno intervistati dalla giornalista del Sole 24 ore: dall’assessore regionale alla cultura e alle identità, Stefano Bruni Galli, al presidente di Anci Lombardia, Mauro Guerra, alla presidente di Legambiente Lombardia, Barbara Meggetto, fino allo scrittore e sceneggiatore Donato Carrisi, a Giorgio Gosetti, presidente dell’Associazione Italiana Festival cinematografici e Chiara Rostagno, già Direttore del Museo Vinciano di Milano.

Il simposio sarà articolato in tre panel per raccontare lo sviluppo integrato del lago verso un nuovo modello di turismo; ogni panel sarà aperto da un video realizzato grazie al lavoro di ricerca dal centro studi di CCIAA, sarà poi presentato un caso di studio dal territorio.

PANEL 1 – VIAGGIARE – Dall’acqua alla terra ferma, far muovere il turismo si può?
Lo stato di salute delle infrastrutture viarie e di trasporto
PANEL 2 – SCOPRIRE – I borghi patrimonio di arte, cultura per lo sviluppo sostenibile del lago?
Il “peso” dei borghi nei comparti di cultura, turismo e le progettazioni in rete
PANEL 3 – STUPIRE – Dipingere il paesaggio con le luci, tra realtà e futuro?
Il “peso” dei borghi nei comparti di cultura, turismo e le progettazioni in rete

IL PROGRAMMA COMPLETO

Per partecipare in presenza è necessario iscriversi da www.lakecomolight.it. Una volta raggiunta la capienza massima sarà comunque possibile seguire l'evento in diretta streaming al link che verrà indicato sul sito. Le modalità di partecipazione in relazione alla normativa COVID saranno inviate via mail dopo l’avvenuta registrazione.

Il progetto

Dal 2018 il lago di Como ha sperimentato un progetto unico ed innovativo per valorizzare in chiave turistica il patrimonio paesaggistico, artistico e culturale proponendo una nuova esperienza: i borghi illuminati. Lake Como Light ha aggregato 34 comuni rivieraschi con un investimento complessivo che sfiora il milione di euro, di cui oltre il 50% di fonte privata. Un percorso per costruire un’offerta turistica in grado di destagionalizzare presenze e attività ricettive a fronte di un fenomeno in costante crescita di sovraffollamento dei flussi turistici.

Nel 2019 la pandemia ha rivoluzionato lo scenario ridimensionando i flussi turistici esteri, ma questo non ha impedito di sperimentare nuove modalità di promozione e fruizione del territorio proponendo ad un pubblico di prossimità crociere della Navigazione governativa e di natanti privati. Nell’ultimo anno i Comuni hanno deciso di implementare le location illuminate che oggi si estendono lungo l’intero perimetro del lago di Como.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie