Attualità
Storie sotto l'albero

Piazza Volta illuminata dai bimbi della Munari: un bosco di fantasia alla Città dei Balocchi

Il Giornale di Cantù regala ai lettori di Primacomo.it le più belle storie raccontate nel corso del 2021 sulle pagine del nostro settimanale.

Piazza Volta illuminata dai bimbi della Munari: un bosco di fantasia alla Città dei Balocchi
Attualità Como città, 24 Dicembre 2021 ore 11:00

I disegni dei bambini delle classi quarte e quinte della scuola primaria «Bruno Munari» del Comprensivo Cantù 2 incantano gli occhi di migliaia di visitatori che anche quest’anno si recano a Como per vedere la Città dei Balocchi.

Piazza Volta illuminata dai bimbi della Munari: un bosco di fantasia alla Città dei Balocchi

La tradizionale kermesse natalizia, organizzata dal Consorzio Como Turistica, è stata inaugurata a fine novembre. Piazza Duomo, piazza Grimoldi, piazza Verdi, piazza del Popolo, piazza San Fedele, piazza Volta e Porta Torre sono le principali location interessate. E quest’anno c’è un’interessante novità: alcune di queste piazze sono illuminate da progetti di artisti di fama nazionale e internazionale. Si tratta di Fabrizio Musa, Andrea Greco, Massimo Malacrida, Melissa Rigamonti, Francesco Murano, Davide Adamo e Marina Botta, con il coordinamento di Chiara Rostagno, della Direzione Regionale Musei Lombardia.

L’architetto canturino Massimo Malacrida ha pensato quindi a un progetto davvero originale in piazza Volta per il quale ha coinvolto i bambini della Munari. «Piazza Volta è storicamente uno spazio che ha accolto i bambini, tutti ricordano la giostra storica che per decenni è stata al centro della piazza - spiega Malacrida - Quindi per questo progetto desideravo fossero proprio i più piccoli a dare vita alle proiezioni natalizie. Durante l’autunno quindi, insieme alla collega designer Melissa Rigamonti, ho incontrato i bambini e le insegnanti e spiegato loro che il tema da sviluppare era quello del bosco, con gli alberi e gli animali come si vedono durante l’inverno; il concept era di realizzare questi soggetti nello stile di Bruno Munari, di cui la loro scuola porta il nome».

Le insegnanti hanno quindi colto la balla al balzo e messo a punto un progetto didattico che comprendesse questa attività. «Abbiamo presentato Munari ai bambini coinvolti, 75 suddivisi nelle due classi quarte e nell’unica quinta dell’istituto, e loro hanno cominciato a disegnare sul cartoncino nero alberi e animali utilizzando ilo pastello bianco, il gessetto ma anche lo sbianchetto o i cotton fioc - spiegano le insegnanti Raffaella Orsenigo, Nunzia Saracino e Antonia Rombolà - Una volta terminati li abbiamo consegnati all’architetto». Malacrida infatti insieme ai suoi collaboratori ha composto la scenografia che poi verrà proiettata sui palazzi di piazza Volta.

«E’ stato sorprendente vedere come ogni albero fosse diverso, creativo - ha spiegato Malacrida - come i bambini con la loro espressività abbiano rappresentato i classici abeti ma anche i baobab e tanti animali, reali e fantastici che prenderanno vita in un bosco della fantasia che omaggia Munari».

«I bambini da subito sono stati entusiasti di prendere parte al progetto - hanno concluso le docenti - Ci piacerebbe quindi molto, nelle prossime settimane, andare insieme a loro a vedere la piazza illuminata con le loro creazioni ma anche organizzare una piccola mostra a scuola con i loro disegni».

(Giornale di Cantù, sabato 4 dicembre 2021)

GUARDA LE FOTO

piazza volta città dei balocchi
Foto 1 di 5

Como

piazza volta città dei balocchi
Foto 2 di 5

Como Città dei Balocchi

piazza volta città dei balocchi
Foto 3 di 5

Como

piazza volta città dei balocchi
Foto 4 di 5
piazza volta città dei balocchi
Foto 5 di 5

Como Città dei Balocchi

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie