Cronaca
Olgiate Comasco

Addio a Tina Molteni, mercoledì il funerale

Il mondo del volontariato rende omaggio a una donna eccezionale.

Addio a Tina Molteni, mercoledì il funerale
Cronaca Olgiate, 08 Febbraio 2021 ore 14:33

Addio a Tina Molteni, consigliere comunale di Olgiate Comasco, storica volontaria e sempre generosamente in prima linea nel campo della solidarietà. Il funerale sarà mercoledì pomeriggio.

Addio a Tina Molteni, mercoledì alle 15 il funerale

Il saluto della comunità parrocchiale, degli amici e colleghi di una miriade di iniziative benefiche, sarà mercoledì 10 febbraio, alle 15, nella chiesa parrocchiale dei Santi Ippolito e Cassiano. Olgiate Comasco ha perso un'anima bella, come ha sottolineato il sindaco Simone Moretti. Il decesso, domenica mattina, all'età di 71 anni, dopo mesi di lotta contro un tumore. Santina Molteni, per tutti Tina, era consigliere comunale di minoranza, eletta nel 2016 nella lista del candidato sindaco Roberto Briccola. In gioventù una prima esperienza amministrativa nelle fila della Democrazia cristiana.

Il mondo del volontariato rende omaggio a una grande donna

Dove c'era un'iniziativa di volontariato, una necessità per persone bisognose o un sogno con finalità scoiale da realizzare, Tina Molteni si batteva in prima persona, mettendo a disposizione il suo animo generoso e la sua vulcanica indole. Una vita di lavoro come dirigente dell'azienda Clerici Tessuto, il suo impegno nella solidarietà le aveva fatto meritare un riconoscimento da parte di Regione Lombardia, connesso al Premio Rosa Camuna. E un paio di anni fa era stata insignita del Premio Felice Albonico, titolo che perpetua la figura e l'opera del fondatore dell'associazione L'Alveare, attiva con persone disabili. Attivissima per la sua città presiedendo il Controllo del vicinato, negli anni ha esercitato il proprio volontariato al servizio di un lungo elenco di associazioni: Avis, Sci Club Coustunn, L'Alveare, Agorà 97 (con particolare dedizione ai bimbi di Casa di Gabri), I Bindun, vicepresidente della Fondazione Paolo Fagetti seguendo i progetti di Casa di Paolo e Piera, Università degli adulti, Rotary Club di Appiano e delle Colline comasche (sodalizio che ha presieduto nell'annata 2012-2013. E' stata anche tra i fondatori del gemellaggio Olgiate Comasco-Liancourt, di cui era una grande sostenitrice. Attiva per i bimbi del piedibus e nelle iniziative di raccolta rifiuti sul territorio. Per alcuni eventi olgiatesi è stata la presentatrice ufficiale. Lo scorso anno si è rimboccata le maniche per portare linfa vitale al progetto del nuovo oratorio della parrocchia dei Santi Ippolito e Cassiano, mettendoci idee, slancio generoso e sapendo, come sempre, coinvolgere quante più persone possibile in una buona causa.

Il grazie della capogruppo e collega di banco in Consiglio comunale

Daniela Cammarata, capogruppo di Noi con voi per Olgiate e collega di banco di Tina Molteni, ricorda l'amica con parole commosse: "Ha lasciato un vuoto immenso, un il dolore difficile da colmare, rimbomba già la sua mancanza, del suo sorriso, della sua positività, il suo ottimismo impegno, altruismo, generosità, disponibilità. Devota a San Gerardo, in prima linea per aiutare la parrocchia, l’oratorio, gli Alpini, l’Università degli adulti, Sos, Casa di Paolo e Piera, per non dimenticare Agorà 97 con casa di Gabri e i mille progetti del Rotary, il Controllo del vicinato. Sempre disponibile per amici e parenti... e per semplici sconosciuti! Era un'amica oltre che una vicina di casa, una “compagna di banco” in Consiglio comunale. Davvero una persona speciale, unica! È andata via troppo in fretta, troppo presto, ma sicuramente ha fatto più cose lei in 70 anni per la collettività che 15 persone in 100 anni. Mancherà profondamente".

Necrologie