Cronaca
il contagio

Albese, a Villa San Benedetto 80 positivi al Covid-19: 5 i decessi dovuti al virus

Positivi al tampone anche 19 dipendenti.

Albese, a Villa San Benedetto 80 positivi al Covid-19: 5 i decessi dovuti al virus
Cronaca Erba, 09 Aprile 2020 ore 16:19

E' una situazione estremamente critica quella che sta vivendo la Rsa Villa San Benedetto Menni di Albese con Cassano. Il virus è infatti riuscito a entrare nella struttura e ha colpito proprio quella fascia di popolazione più fragile.

LEGGI ANCHE -> Allarme contagio nelle Rsa, nel Comasco già 3 strutture colpite: servono dispositivi di protezione e tamponi

Albese, a Villa San Benedetto 80 positivi al Covid-19

Villa San Benedetto ha fatto sapere in un comunicato che "sono attualmente presenti 158 ospiti. Sono stati effettuati 114 tamponi il cui esito è risultato positivo per 80 ospiti e negativo per i restanti 34. Al momento si è in attesa di altri 44 tamponi, così da completare lo screening di tutti i pazienti".

Purtroppo, la diffusione del contagio ha fatto sì che si verificassero alcuni decessi. "In particolare, possiamo ricondurre a Covid con certezza 5 decessi, per altri 7 il sospetto di legame con il virus è probabile. Sono state invece 2 le persone che sono morte per cause non riconducibili a Coronavirus" aggiunge la nota.

"Solo grazie alla preziosa collaborazione e al supporto dell’Ospedale Sacra Famiglia di Erba e alla Provincia-Lombardo Veneta dei Fatebenefratelli è stato possibile effettuare i tamponi sui nostri ospiti: l’unione di intenti e la missione condivisa, grazie alle radici comuni nell’opera di San Benedetto Menni, hanno ulteriormente rafforzato il legame esistente tra le Suore Ospedaliere e i Fatebenefratelli. Questi ultimi hanno anche fornito una dotazione di DPI messi a disposizione del personale" spiegano dalla direzione della Rsa.

Sempre il Fatebenefratelli si è reso disponibile a effettuare tamponi nelle strutture per anziani della Ca' d'Industria di Como, in particolare alla casa albergo Villa Celesia e alla Rsa Le Camelie dove sono stati riscontrati dei casi.

Tamponi anche sul personale: 19 positivi

Sono stati effettuati i tamponi anche ai collaboratori in rientro da malattia o tra coloro che si presentavano in servizio con sintomi riconducibili a Coronavirus. I collaboratori che hanno effettuato il tampone presso la struttura o esternamente sono stati 35: di questi 19 sono risultati positivi, 9 negativi e 7 sono in attesa di referto.

"Desideriamo inoltre ringraziare tutti gli esponenti della società civile che hanno manifestato con grande intensità il sostegno al nostro operato: famigliari degli ospiti, donatori anonimi, aziende locali. Aver ricevuto persino disponibilità di un appartamento a Brunate per consentire ai nostri operatori di non esporre i propri familiari al rischio del contagio è stato un segno di grande vicinanza. In ultimo, il ringraziamento più sentito va proprio al grande sforzo che stanno compiendo tutti i collaboratori e le loro famiglie" ha concluso la nota.

Necrologie