Cronaca
Lurate Caccivio

Bilancio partecipativo: ecco i sei progetti selezionati

I cittadini con più di 16 anni di età potranno votare domenica 4 dicembre allo Spazio Volta 3.

Bilancio partecipativo: ecco i sei progetti selezionati
Cronaca Olgiate, 01 Novembre 2022 ore 14:00

Sei progetti per il bilancio partecipativo: il referendum per poter votare il migliore si terrà domenica 4 dicembre, dalle 8 alle 20, allo Spazio Volta 3.

Bilancio partecipativo, i progetti

La commissione tecnica ha parlato: delle nove idee presentate lo scorso mese, in concorso per usufruire dei 70.000 euro messi a disposizione dall’Amministrazione comunale, tre sono state escluse perché difformi dal regolamento o per impedimenti tecnici. Tutte le altre andranno al voto popolare.
Di seguito le proposte presentate.

Parco giochi
Proposto da Silvia Bernasconi, il progetto ha un costo ipotizzato tra i 30 e i 50.000 euro e nasce dall’esigenza di avere uno spazio immerso nel verde, per bambini, nei pressi di piazza del Fante.

Monumento società operaia
Ideato da Maria Luisa Pagani, il progetto prevede il restauro del monumento funebre al cimitero di Caccivio. Costo: 23.000 euro.

Anfiteatro
Un luogo in cui i giovani possano regalare alla comunità il proprio lavoro con saggi spettacoli, concerti e molto altro. Proposto da Ylenia Desiglioli, avrebbe un costo tra 50.000 e 70.000 euro e potrebbe sorgere nel parco delle scuole medie.

Restauro colonne ex Villa Pini
Alessandro Scutti ha partecipato al bilancio partecipativo con l’intenzione di restaurare le colonne dell’ex Villa Pini, dando lustro all’ingresso. Costo: 41.000 euro.

Tettoie parco Ubuntu
Un’opera inserita nel contesto del parco Ubuntu atta a ospitare eventi pubblici anche in caso di meteo avverso. Il progetto è stato proposto da Dario Michelon per una spesa di 30.000 euro.

Pista di pumptrack
Progetto sottoposto da Nunzio Peri, prevede un percorso ad anello per bici, monopattini, skateboard e pattini. Costo ipotizzato: 70.000 euro.

Seguici sui nostri canali
Necrologie