Cronaca
Il messaggio

Cutrone scrive al papà: "Sei stato e sarai la colonna portante della mia vita"

"Sono convinto che, prima o poi, ci rivedremo", ha scritto l'attaccante via Instagram.

Cutrone scrive al papà: "Sei stato e sarai la colonna portante della mia vita"
Cronaca Olgiate, 31 Gennaio 2022 ore 09:47

Lo scorso 26 gennaio 2022, si è spento il noto avvocato Pasquale Cutrone, 58 anni. Era il papà di Patrick, ex attaccante del Milan, ora in forza all'Empoli. Venerdì una folla commossa ha salutato l'avvocato, tra loro, oltre famiglia, amici e colleghi anche i calciatori Manuel Locatelli (Juventus) e Davide Calabria (Milan), cresciuti insieme a Patrick nel settore giovanile rossonero.

Cutrone scrive al papà: "Sei stato e sarai la colonna portante della mia vita"

L'attaccante, ieri, domenica 30 gennaio, ha voluto salutare l'amato papà tramite un post su Instagram, corredato da un'immagine di quando era bambino.

"Caro papà,
sei stato e sempre sarai la colonna portante della mia vita, la persona che mi conosce meglio in assoluto, la mia più grande fonte di forza, ispirazione e aspirazione.
In ogni singolo momento di ogni singolo giorno tu eri con me, impegnato e determinato nel farmi diventare un uomo migliore.
Spero di non deluderti mai.
Se un giorno sarò per mio figlio solo la metà di quello che tu sei stato per me, avrò la certezza di essere un padre straordinario.

Inutile dire che una persona come te lascerà un segno forte e permanente nella quotidianità di chiunque abbia avuto la fortuna di conoscerti.
A nome mio e della mia famiglia, ringrazio tutte le persone per il sostegno e la vicinanza riservatoci in questo momento difficile.
L’amore e l’affetto che abbiamo ricevuto sono la testimonianza di quanto tu fossi stimato, benvoluto e ammirato.

Sono convinto che, prima o poi, ci rivedremo.
Ciao papà,
Patrick".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie