Due agenti della Polizia Locale di Como si tuffano nel lago per salvare una donna

Messa in salvo una donna che si era gettata in acqua in zona Villa Olmo.

Due agenti della Polizia Locale di Como si tuffano nel lago per salvare una donna
Como città, 07 Giugno 2019 ore 18:57

Stava per trasformarsi nella seconda tragedia di questa giornata ma due agenti della Polizia Locale di Como hanno fatto il miracolo.

Si tuffano nel lago per salvare una donna

Intorno alle 12 si è consumata la tragedia di un giovanissimo morto annegato nel lago proprio di fronte a Villa Geno. A nulla è servita la corsa in ospedale dopo quasi un’ora in acqua. (QUI TUTTI I DETTAGLI).

Verso le 14.30 stava per consumarsi un’altra tragedia poco lontano da Villa Olmo. Una donna infatti, una turista italiana a Como con un gruppo di altri visitatori, per cause ancora tutte da accertare ha cominciato a correre verso la riva e si è buttata in acqua. Stava già affondando quando due agenti della Polizia Locale, un uomo e una donna, che prestano servizio a piedi in centro storico si sono tuffati per metterla in salvo. Aiutati da un uomo che si trovava in zona sono riusciti miracolosamente a portarla fuori dall’acqua e ad affidarla alle cure dei sanitari.

Un gesto eccezionale che ha permesso di salvare una vita.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia