Cronaca
il commento

Due giovani morti nel lago di Como, Lissi: "Serve una cartellonistica più efficace"

La consigliera comunale chiede maggiore presenza in acqua e sulle rive.

Due giovani morti nel lago di Como, Lissi: "Serve una cartellonistica più efficace"
Cronaca Como città, 03 Giugno 2022 ore 15:24

Due giovani morti nel lago di Como, Lissi: "Serve una cartellonistica più efficace".

Due giovani morti nel lago di Como, Lissi: "Serve una cartellonistica più efficace"

“Altre due tragiche morti nel tratto d'acqua davanti a Como richiedono un intervento serio da parte del Comune. Serve della cartellonistica più evidente, efficace, che faccia chiaramente riferimento al pericolo concreto di morte, ai precedenti incidenti, al numero di vittime". A chiedere più sicurezza nel primo bacino del lago di Como, dove nell'ultima settimana hanno perso la vita due 17enne a distanza di pochi giorni l'uno dall'altro, è la consigliera comunale del Partito Democratico Patrizia Lissi.

"Un presidio fisso 24/7 sarebbe impossibile da mantenere: piuttosto serve un pattugliamento frequente da parte della Polizia Municipale nella stagione estiva e nei luoghi da dove i bagnanti si tuffano - aggiunge la consigliera Lissi - Potrebbe essere utile anche una pattuglia in acqua che monitori la riva e, nel caso, arrivi tempestivamente sul luogo di un possibile incidente. Infine, di vitale importanza è l’educazione dei cittadini: dobbiamo diffondere la consapevolezza nelle scuole, tra i comaschi, che il lago è pericoloso. Affidarci unicamente al controllo e alla repressione non scongiurerà altre morti".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie