Cronaca
non c'è stato nulla da fare

Tragedia di fronte al Tempio Voltiano: non ce l'ha fatta il 17enne che si era tuffato

Il giovanissimo aveva origini marocchine ma era residente nel Milanese.

Tragedia di fronte al Tempio Voltiano: non ce l'ha fatta il 17enne che si era tuffato
Cronaca Como città, 03 Giugno 2022 ore 10:25

Tragedia di fronte al Tempio Voltiano: non ce l'ha fatta il 17enne che si era tuffato.

Tragedia di fronte al Tempio Voltiano: non ce l'ha fatta il 17enne che si era tuffato

Non c'è stato nulla da fare per il ragazzo di 17 anni, origini marocchine ma residente nel Milanese, che ieri sera, giovedì 2 giugno 2022, i sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Milano hanno recuperato nello specchio d'acqua di fronte al Tempio Voltiano a Como. Da quanto è stato possibile ricostruire il giovane si era buttato in acqua per trovare un po' di refrigerio, malgrado in quell'area sia vietato, ma non è mai riemerso dalle acque del lago.

I Vigili del Fuoco lo hanno recuperato dopo oltre mezzora in acqua, i soccorritori hanno tentato di rianimarlo e l'hanno trasportato d'urgenza all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia ma per lui non c'è stato nulla da fare, troppo critiche le sue condizioni. Un'altra tragedia a meno di una settimana dalla morte, sempre per un tuffo in acqua in viale Geno, di un altro 17enne straniero, di origini turche ma residente in Germania.

Stephanie Barone

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie