necessario l'intervento delle forze dell'ordine

Elezioni Casnate con Bernate 2020, caos alle urne: 3 sanzioni per la normativa Covid

Segnalati comportamenti scorretti da parte di un candidato sindaco.

Elezioni Casnate con Bernate 2020, caos alle urne: 3 sanzioni per la normativa Covid
Canturino, 20 Settembre 2020 ore 21:28

Elezioni Casnate con Bernate 2020, caos alle urne: 3 sanzioni per la normativa Covid.

Elezioni Casnate con Bernate 2020

E’ stata una campagna elettorale molto breve quanto accesa quella che ha visto sfidarsi per la poltrona da sindaco cinque candidati: Guido Corti, Antonella Girardi, Filippo Ballatore, Anna Seregni e Alberto Magistro. Un tensione che si è sentita anche oggi, domenica 20 settembre 2020, in sede di voto.

Questa mattina infatti è stata chiamata la Digos della Questura di Como in quanto è stato segnalato da più parti un candidato sindaco che aveva comportamenti scorretti alle urne: insomma per il candidato la campagna elettorale non era finita. Prima di pranzo sembrava che la situazione si fosse risolta per il meglio ma al pomeriggio la Polizia di Stato è tornata e sono scattate le sanzioni.

Si era infatti creato un assembramento all’esterno delle scuole elementari, sede delle votazioni. Ancora una volta il sopracitato candidato è stato segnalato per il modo di fare. Non solo: c’era troppa gente che non manteneva il distanziamento e i toni tra alcuni candidati si sono scaldati più del dovuto. A quel punto gli agenti hanno provveduto a elevare tre sanzioni per il mancato rispetto della normativa anti-Covid. Per mantenere la calma e l’ordine pubblico è stato però chiesto l’intervento dei Carabinieri.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia