Cronaca
Lurate Caccivio

Finanzieri investiti: "Preoccupante che l'autore sia già libero"

L'assessore regionale interviene in merito su quanto accaduto domenica scorsa.

Finanzieri investiti: "Preoccupante che l'autore sia già libero"
Cronaca Olgiate, 21 Aprile 2020 ore 17:05

Finanzieri investiti a Lurate Caccivio: "Preoccupante che l'autore sia già libero".

Finanzieri investiti, la dichiarazione di De Corato

L'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, interviene in merito a quanto accaduto a Lurate Caccivio, in provincia di Como. Domenica scorsa, infatti, un'auto con due persone a bordo non ha rispettato l'alt a un posto di blocco, investendo due finanzieri. "Il ventiquattrenne - ha commentato De Corato - autore del folle gesto contro i finanziari impegnati nel controllo delle misure a contrasto del Covid-19, nel giro di due giorni è già libero". Poi prosegue:  "Qualche giorno fa  un piromane, cittadino bengalese, è stato arrestato di notte e 'liberato' al mattino, nel giro di poche ore. Quello odierno è un segnale preoccupante di impunità nei confronti di chi non rispetta l'alt intimato dalle forze dell'ordine". Un messaggio che, per decorato, non deve assolutamente passare: "Specialmente in questo periodo nel quale Polizia locale, Carabinieri, Guardia di finanza e Polizia di Stato continuano a presidiare e controllare il territorio con posti di blocco per verificare il rispetto delle misure contro il coronavirus. Ribadendo la mia vicinanza ai due uomini feriti  mi auguro che l'autore del folle ed inqualificabile gesto non rimanga impunito".

Necrologie