a faloppio

Il piccolo Edo a casa dopo le cure in ospedale: ad accoglierlo un gruppo di supereroi

Presto dovrà tornare in ospedale per le cure ma prima una giornata di spensieratezza.

Il piccolo Edo a casa dopo le cure in ospedale: ad accoglierlo un gruppo di supereroi
Cronaca Olgiate, 12 Dicembre 2020 ore 17:38

Il piccolo Edo a casa dopo le cure in ospedale: ad accoglierlo un gruppo di supereroi.

Il piccolo Edo a casa dopo le cure in ospedale: ad accoglierlo un gruppo di supereroi

Nei giorni scorsi la comunità di Faloppio è stata scossa dalla notizia della dura prova a cui è stato chiamato un suo piccolo residente. Il piccolo Edoardo, un bimbo di quattro anni e mezzo, infatti è affetto da leucemia linfoblastica acuta.

Solo qualche giorno fa, dopo un primo periodo in ospedale, era stato accolto a casa da due equipaggi della Polizia di Stato: poliziotti, colleghi del papà, e lampeggianti volevano stargli a fianco. Lo stesso ha fatto oggi, sabato 12 dicembre 2020, un gruppo di animatori volontari del San Gerardo di Monza, dove il piccolo effettua le cure, che si è recato a casa di Edo per una sorpresa vestiti da supereroi. Una giornata speciale, di svago e spensieratezza, prima di tornare in ospedale ad affrontare la sua sfida.

Era presente anche Claudio Barlume, il papà di un compagno d’asilo di Edoardo, che ha avviato una piccola raccolta fondi in paese per portare ad Edo un bellissimo regalo di Natale.

Il racconto della mamma sul Giornale di Olgiate da sabato 12 dicembre 2020 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui  

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità