l'appello

Le aziende possono fare la differenza contro il Coronavirus. Currò: “Segnalate la disponibilità a fornire prodotti o servizi”

E' possibile segnalare il proprio nominativo su Invitalia.

Le aziende possono fare la differenza contro il Coronavirus. Currò: “Segnalate la disponibilità a fornire prodotti o servizi”
Como città, 21 Marzo 2020 ore 16:12

Le aziende possono fare la differenza contro il Coronavirus. Currò: “Segnalate la disponibilità a fornire prodotti o servizi”.

LEGGI ANCHE –> Le aziende che vogliono produrre mascherine per l’emergenza si facciano avanti: ecco come

Le aziende possono fare la differenza contro il Coronavirus

In queste settimane, in cui medici e infermieri stanno lottando con tutte le loro forze per far fronte all’emergenza sanitaria, gli italiani stanno dimostrando ancora una volta di avere un grande cuore.

“Dai giovani che vanno a fare la spesa per gli anziani, a chi prepara gratuitamente pizze e piatti da asporto per i medici e gli infermieri, fino alle tante donazioni di privati” ha affermato il deputato pentestellato Giovanni Currò.

Sono tante anche le aziende che stanno offrendo il loro aiuto alle aree del Paese più colpite dal contagio. Da qui parte l’appello del deputato alle imprese del comasco: “Invitalia (www.invitalia.it) ha messo a disposizione l’indirizzo email emergenzacoronavirus@invitalia.it, al quale le imprese possono segnalare la loro disponibilità a fornire prodotti o servizi utili a fronteggiare l’emergenza coronavirus”.

Chiunque volesse aiutare fornendo, in commercializzazione o produzione, mascherine, respiratori, o altri preziosi strumenti sanitari è invitato a contattare Invitalia.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia