Menu
Cerca
da non perdere a cernobbio

Le Lucie, i sub, il vescovo Cantoni: domenica 30 maggio l'incredibile processione fino alla Madonna del Lago

Oltre 200 associazioni sportive lacustri invitate e la possibilità per tutti di partecipare via lago o via terra.

Le Lucie, i sub, il vescovo Cantoni: domenica 30 maggio l'incredibile processione fino alla Madonna del Lago
Cronaca Como città, 20 Maggio 2021 ore 11:03

Le Lucie, i sub, il vescovo Cantoni: domenica 30 maggio l'incredibile processione fino alla Madonna del Lago.

Domenica 30 maggio l'incredibile processione fino alla Madonna del Lago

Sarà una domenica speciale quella del 30 maggio 2021. Una domenica in cui lo sport incontra la fede in una location unica: lo specchio d'acqua davanti a Villa Pizzo a Cernobbio dove due anni fa l'asd Invincible Diving posizionò sul fondo del lago una statua della Madonna. Alle 10 del mattino (ritrovo alle 9.30) infatti dalla Riva di Cernobbio partirà una grande processione via lago fino a Villa Pizzo dove due sub depositeranno una corona ai piedi della statua sul fondo del lago.

La "Processione via Lago" è un evento organizzato proprio dalla Invincible Diving, guidata dal presidente Giuseppe Mazzeo (che si occupa di permettere anche alle persone con disabilità di diventare sub), in collaborazione con il Comune di Cernobbio e le associazioni dell'AUS (Associazione Unità Spinale Grande Ospedale Metropolitano di Milano Niguarda). Ciò che rende questo appuntamento incredibile è però il coinvolgimento e la partecipazione delle associazioni sportive del lago di Como che hanno un legame con l'acqua: società remiere, nautiche, subacquee, di vela, kayak, di pescatori e lacustri.

La statua della Madonna quando venne posata sul fondo del lago

"Abbiamo invitato a partecipare al corteo circa 200 associazioni del territorio - spiega il presidente Mazzeo - tante hanno già confermato. Ci saranno ad esempio dieci Lucie che trasporteranno le autorità presenti alla manifestazione. A tal proposito siamo davvero onorati della presenza del nostro vescovo di Como Oscar Cantoni, che benedirà la corona, le imbarcazioni e tutti i fedeli che parteciperanno. Dopo un periodo tanto difficile per tutti, è il nostro modo per celebrare la ripartenza".

Il Comune di Cernobbio metterà a disposizione un battello sul quale potranno salire i partecipanti. Il mezzo si ancorerà di fronte a Villa Pizzo da dove sarà possibile seguire l'intera funzione religiosa. Chi invece preferisce restare a Riva, potrà partecipare grazie alla disponibilità della famiglia Lodigiani, proprietaria di Villa Pizzo, che mette a disposizione la dimora di chiunque voglia seguire l'evento da terra. Il rientro è previsto per le ore 12 all'Imbarcadero di Cernobbio. Tutto l'evento rispetterà la normativa antiCovid.

Necrologie