Cronaca
L'ultimo saluto

Lutto a Cermenate: il funerale di Rinaldi giovedì nel campo sportivo del paese

Il sindaco vorrebbe organizzare una cerimonia pubblica, senza contrastare le norme di distanziamento sociale.

Lutto a Cermenate: il funerale di Rinaldi giovedì nel campo sportivo del paese
Cronaca Canturino, 11 Maggio 2020 ore 19:02

Lutto a Cermenate e in tutto il mondo sportivo italiano: questa mattina è morto il giovanissimo Andrea Rinaldi.

L'ultimo saluto

Dovrebbe tornare domani mattina a Cermenate la salma del povero Andrea Rinaldi, 20 anni, giovanissimo calciatore ex Atalanta deceduto questo mattina all'ospedale di Varese. Secondo quanto ha fatto sapere il sindaco Luciano Pizzutto verrà allestita una camera ardente nella palestra Malacarne e si vorrebbe organizzare la cerimonia funebre al campo sportivo, proprio nel campo di calcio, possibilmente con il coinvolgimento dei cermenatesi, mantenendo il distanziamento sociale. Solo domani si saprà se sarà possibile farlo.

Era stato colpito da un malore

Nella serata di venerdì 8 maggio il calciatore Andrea Rinaldi, classe 2000, è stato colto da un malore che lo ha costretto al trasporto d’urgenza all’ospedale Circolo di Varese. Le condizioni del centrocampista sono apparse immediatamente disperate e la vita di Andrea, non ancora ventenne (è nato il 23 giugno 2000), è  rimasta appesa a un sottilissimo filo. Questa mattina, purtroppo il triste epilogo. Andrea Rinaldi, ex atalantino ora in forze al Legnano, è nato a Carate Brianza ma da tempo è residente nel Comasco, a Cermenate, dove ha tirato i primi calci al pallone.

Necrologie