Cronaca
dal capoluogo lombardo

Moncler del comasco Remo Ruffini dona oltre 3500 tablet alle scuole milanesi

Non è la prima volta che l'imprenditore comasco è vicino alla città di Milano nel difficile momento della pandemia.

Moncler del comasco Remo Ruffini dona oltre 3500 tablet alle scuole milanesi
Cronaca Como città, 05 Febbraio 2021 ore 15:17

Moncler del comasco Remo Ruffini dona oltre 3500 tablet alle scuole milanesi.

Moncler del comasco Remo Ruffini dona oltre 3500 tablet alle scuole milanesi

Un dono importantissimo, soprattutto in un periodo in cui i ragazzi ancora devono avere a che fare con la didattica a distanza e non tutti possono permettersi strumenti tecnologici adeguati. Ad annunciare la bella novità è proprio il sindaco di Milano Beppe Sala: "Oltre 3500 tra tablet e pc, con relative connessioni per le scuole elementari e medie: è questo quanto è stato deliberato oggi (5 febbraio 2021, Ndr) in Giunta. Un grazie particolare a Moncler e al suo presidente Remo Ruffini per l’impegno su questo progetto che vale oltre 2 milioni di euro e che consente di proseguire così il processo di digitalizzazione delle scuole milanesi".

Non è la prima volta che, durante l'emergenza sanitaria, Moncler e il suo presidente sono in prima linea in aiuto delle istituzioni. Durante la prima ondata infatti Ruffini aveva messo a disposizione di Regione Lombardia 10milioni di euro per la realizzazione dell'ospedale in Fiera con l'obiettivo di creare più posti letto di terapia intensiva possibile.

Foto: Instagram Beppe Sala

Necrologie