DECINE DI CHIAMATE

Notte d’inferno per i Vigili del Fuoco: allagamenti, piante divelte e torrenti straripati FOTO

Problemi a Carimate, Cernobbio, Pian del Tivano, Sormano e Livo.

Notte d’inferno per i Vigili del Fuoco: allagamenti, piante divelte e torrenti straripati FOTO
Como città, 03 Ottobre 2020 ore 10:05

Notte d’inferno per i Vigili del Fuoco comaschi: allagamenti, piante divelte e fiumi straripati.

Notte d’inferno per i Vigili del Fuoco

Decine e decine di chiamate a partire dalla tarda serata di ieri sera, venerdì 2 ottobre 2020, al centralino dei Vigili del Fuoco di Como che poi ha smistato gli interventi ai vari distaccamenti sul territorio. E’ stata una vera e propria notte d’inferno per i pompieri comaschi che hanno dovuto intervenire per moltissimi tagli piante riverse sulle strade, allagamenti di strade e straripamenti di torrenti.

Il maltempo si fa sentire: Statale Regina chiusa a Colonno per caduta massi, il lago a Como si alza velocemente

Anche questa mattina le sirene continuano a suonare per le strade della città e della provincia. Tra gli interventi in atto prosciugamenti e rimozione di tegole pericolati in zona Sormano. Inoltre nel comune di Livo è in atto il recupero di due turisti in difficoltà.

Tra gli interventi della notte diversi tagli piante a Carimate, dove un albero è caduto sulla Provinciale 35, e a Cernobbio con problemi in via per Bisbino e via Regina.

4 foto Sfoglia la gallery

Problemi anche nel Triangolo Lariano. Si è infatti verificato lo straripamento del torrente Valle di Torno a Pian del Tivano.

4 foto Sfoglia la gallery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia