Il consigliere regionale

Raffaele Erba (M5s) appello a Fontana: “Allenti le misure restrittive dove il virus è meno presente”

Parla il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle.

Raffaele Erba (M5s) appello a Fontana: “Allenti le misure restrittive dove il virus è meno presente”
Como città, 04 Novembre 2020 ore 16:29

Il nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri firmato dal Premier Giuseppe Conte prevede la possibilità per le Regioni di chiedere l’allentamento delle misure restrittive nei territori dove i contagi sono più contenuti (QUI I DETTAGLI). La facoltà è espressamente prevista dal secondo comma dell’articolo 2 e dal terzo comma dell’articolo 3.

Raffaele Erba (M5s) appello a Fontana: “Allenti le misure restrittive dove il virus è meno presente”

“Se la Lombardia verrà dichiarata “Zona Rossa”, il governatore Fontana – in accordo con il Ministro Speranza – avrà la possibilità di allentare il lockdown in alcune zone della nostra Regione, comprese le limitazioni per le attività commerciali costrette a chiudere”, premette Raffaele Erba, consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle.

“Fontana dunque può chiedere al Ministro della Salute di emanare un’ordinanza sulle zone della regione, a basso contagio, dopo un confronto con i sindaci dei territori. E’ vero che in provincia di Como sono stati registrati numeri alti ma ci sono dei territori dove i casi sono più contenuti. In queste aree dove il virus è meno presente, il Governatore della Lombardia può chiedere deroghe alle misure maggiormente restrittive è in questo modo dare un sollievo alle attività economiche più colpite“.

“La nostra esortazione al Presidente Fontana è di prendere seriamente in considerazione la possibilità data dal nuovo DPCM di applicare le restrizioni più forti solo dove è realmente necessario. Questo è il momento giusto per esercitare l’autonomia da tempo invocata dalla maggioranza”, conclude Raffaele Erba.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia