Paura

Rapina a Olgiate: un arresto e una denuncia

Fermati a tempo record i responsabili.

Rapina a Olgiate: un arresto e una denuncia
Olgiate, 24 Agosto 2020 ore 12:07

Rapina al bar “Smile” di Olgiate: un arresto e un uomo denunciato.

Rapina al bar, arrestato

Arresto in tempo record dopo la rapina al bar, in località Bontocco, di sabato pomeriggio. Nei guai è finito un 29enne di Beregazzo con Figliaro, originario della provincia di Caserta. In concorso, ma a piede libero, i militari hanno denunciato un uomo di 42 anni, residente a Lurate Caccivio, rimasto sempre all’esterno del locale. Il rapinatore era entrato nel bar con la mascherina sul volto e aveva chiesto un caffè. Prima di andarsene, armato di una scacciacani, si era fatto consegnare l’incasso della giornata: un centinaio di euro.

Paura per la criminalità

Plauso al lavoro svolto dai Carabinieri, ma anche una certa preoccupazione sul fronte sicurezza. Ad esternarla il consigliere di minoranza Daniela Cammarata: “Ragazzi che litigano in centro, rapine in due bar e la crisi economica si farà sentire da metà settembre. Nessun allarmismo, ma ritengo sia ora di posizionare le fototrappole in posti idonei per dare sicurezza a cittadini e commercianti e di organizzare i turni della Polizia locale nel tardo pomeriggio visto che a breve cambierà l’ora. Dare sicurezza a trecentosessanta gradi deve essere una priorità, sicurezza sanitaria per la riapertura delle scuole, sicurezza per strada, a casa propria e nei luoghi di lavoro. In questo 2020 più che mai il valore della sicurezza e della salute devono venire prima di tutto”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia