Cronaca
la novità per l'estate

Sport all'aperto nei parchi di Como: dal pilates alle arti marziali, le associazioni potranno richiedere gli spazi

A breve verranno comunicate le modalità per richiedere gli spazi a Palazzo Cernezzi.

Sport all'aperto nei parchi di Como: dal pilates alle arti marziali, le associazioni potranno richiedere gli spazi
Cronaca Como città, 13 Maggio 2021 ore 17:47

Prosegue la messa a punto della prima edizione del Villa Olmo Festival che si arricchisce dello sport all'aperto.

Sport all'aperto nei parchi di Como: le associazioni potranno richiedere gli spazi

Oggi, 13 maggio 2021, la giunta comunale di Como, su proposta dell’assessorato allo Sport guidato da Marco Galli, ha deliberato di dedicare quattro aree della città alle associazioni sportive comasche per proporre la pratica di diverse discipline sportive nel periodo estivo. Si tratta del parterre di Villa Olmo, del parco di via Traù a Tavernola, del parco Negretti a Rebbio e dell’area tra il monumento ai caduti e il tempio Voltiano ai giardini a lago.

L’iniziativa nasce dal coinvolgimento del settore Sport con il Villa Olmo Festival, in programma dal 30 giugno al 15 agosto, ed è stata estesa a ulteriori aree ritenute adeguate alla pratica di alcune discipline in base alle loro caratteristiche. A Villa Olmo si potranno praticare discipline adatte al contesto come pilates, yoga, tai chi, qi gong; nell’area di fianco al tempio Voltiano si prevedono skate e mtb, nel parco di via Traù gli sport di squadra, e al parco Negretti le arti marziali. Le associazioni sportive potranno farne richiesta al settore Sport secondo le modalità che saranno successivamente indicate in un avviso pubblico.

Necrologie