Appiano Gentile

Tigotà chiuso per cinque giorni: non rispettava le misure antiCovid

I fatti contestati risalgono al mese di agosto, ma i sigilli sono stati apposti ieri mattina.

Tigotà chiuso per cinque giorni: non rispettava le misure antiCovid
Cronaca Olgiate, 13 Gennaio 2021 ore 09:21

Chiuso il Tigotà di Appiano Gentile: non rispettava le norme antiCovid contenute nel decreto ministeriale dell’11 marzo 2020.

Tigotà chiuso nella giornata di ieri

I fatti contestati risalgono al mese di agosto ma i Carabinieri di Appiano Gentile hanno apposto i sigilli nella mattinata di ieri, martedì 12 gennaio.  Alla base, una serie di violazioni al decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri della primavera. La sospensione dell’attività è stata effettuata su esecuzione di un’ordinanza della Prefettura. I militari della locale stazione sono arrivati sul posto intorno alle 9.30 e la loro presenza, con tanto di lampeggianti accesi, non è passata inosservata. Un cartello affisso all’ingresso del negozio chiuso ha spiegato il motivo.

Cinque giorni di sospensione

Il decreto prefettizio fa seguito a un controllo effettuato il 28 agosto da parte dell’Ispettorato del lavoro di Como. Proprio in quell’occasione è emerso il mancato rispetto delle regole antiCovid. Andando più nel dettaglio, l’ispettorato del lavoro ha evidenziato come non venisse controllata la temperatura corporea ai dipendenti in ingresso dell’esercizio commerciale. Non solo, mancante anche il registro per la temperatura della temperatura dei dipendenti, la mancanza dei dispositivi di sanificazione dei dipendenti e l’assenza del registro della sanificazione dei locali.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità