il commento

Tigotà di Appiano chiuso per cinque giorni. L’azienda: “Avevamo avuto già tre controlli tutti regolari, una disattenzione”

La catena: "Abbiamo provveduto a pagare immediatamente la multa".

Tigotà di Appiano chiuso per cinque giorni. L’azienda: “Avevamo avuto già tre controlli tutti regolari, una disattenzione”
Cronaca Olgiate, 13 Gennaio 2021 ore 17:34

E’ notizia di questa mattina, mercoledì 13 gennaio 2021, la chiusura per cinque giorni per il mancato rispetto della normativa antiCovid del Tigotà di Appiano Gentile. Secondo quanto rilevato dall’Ispettorato del Lavoro, non venisse controllata la temperatura corporea ai dipendenti in ingresso dell’esercizio commerciale.

Tigotà di Appiano chiuso per cinque giorni

Nel pomeriggio, abbiamo ricevuto una nota da parte della direzione di Tigotà che commenta il provvedimento di chiusura che riguarda il punto vendita di Appiano Gentile, che riportiamo integralmente.

“Rispettiamo il lavoro delle forze dell’ordine e ci rammarichiamo per quanto successo – spiegano dall’azienda – E’ stata una disattenzione compiuta in buona fede, tenuto conto che nello stesso punto vendita di Appiano Gentile avevamo già avuto altri tre controlli, due ad aprile e uno a maggio 2020, durante i quali le forze dell’ordine avevano certificato la regolarità dei nostri protocolli. Così come altre 150 visite ispettive distribuite tra i vari Tigotà d’Italia, tutte con esito regolare. Abbiamo provveduto a pagare immediatamente la multa e ora, a distanza di cinque mesi dalla quarta visita ispettiva avvenuta ad agosto, ci è stato notificato il nuovo provvedimento”.

“Abbiamo stabilito delle regole precise da seguire con attenzione in tutti i nostri negozi – aggiungono – Vendiamo beni di prima necessità, tra cui prodotti per la sanificazione di ambienti e oggetti, dispositivi di protezione (mascherine, gel igienizzante e guanti) e dispositivi medici, e la nostra priorità è quella di garantire la salute dei collaboratori e una spesa in sicurezza per i clienti. In attesa di riaprire questo negozio l’augurio a tutti, forze dell’ordine, clienti, fornitori e concorrenti, è di un anno nuovo decisamente migliore rispetto a quello che abbiamo tutti insieme affrontato”.

Foto di repertorio

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità