Cronaca
Il raid

Vandalismi all’autosilo Valmulini: la Questura sulle tracce di due giovani grazie alle immagini della videosorveglianza

L'episodio è avvenuto nella notte tra mercoledì 7 e giovedì 8 aprile.

Vandalismi all’autosilo Valmulini: la Questura sulle tracce di due giovani grazie alle immagini della videosorveglianza
Cronaca Como città, 29 Aprile 2021 ore 12:04

Ad inizio mese c'è stato un raid vandalico all'autosilo in via Mulini, a Como. Nella notte tra mercoledì 7 e giovedì 8 aprile, due uomini si sono introdotti nella struttura, hanno scavalcato i cancelli e sono entrati. Poi si sono accaniti su una ventina di estintori presenti su tre piani, svuotandoli completamente e gettandoli dalle balconate.

Vandalismi all’autosilo Valmulini: la Questura sulle tracce di due giovani grazie alle immagini della videosorveglianza

Grazie alle immagini della videoserveglianza, la Questura è riuscita ad avere i volti dei due vandali. Si tratta di due giovani, uno con il giubbotto giallo e uno con giubbotto verde e con il cappuccio indossato. Al momento stato non sono ancora stati identificati.

Nel frattempo, a seguito della trasmissione della denuncia del responsabile della Como Servizi Urbani SRL di Como, presentata presso gli uffici della Questura, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como ha iscritto un procedimento penale contro ignoti, resisi responsabili di danneggiamenti per aver svuotato circa 16 estintori, gettandoli successivamente intorno alla rampa di accesso. Un paio sono finiti sulla pubblica via, rischiando quindi di colpire un eventuale automobile in movimento. Inoltre, alcune autovetture parcheggiate sono state imbrattate.

7 foto Sfoglia la gallery
Necrologie