i nostri consigli

Cosa fare a Como e provincia: gli eventi del weekend (29-30 AGOSTO 2020)

Gli appuntamenti da non perdere sul territorio.

Cosa fare a Como e provincia: gli eventi del weekend (29-30 AGOSTO 2020)
Como città, 29 Agosto 2020 ore 09:20

Cosa fare nell’ultimo fine settimana di agosto? Le previsioni del tempo non promettono granché bene (QUI I DETTAGLI) si potrebbe quindi puntare maggiormente su eventi al chiuso oppure su visite culturali.

Gli eventi del weekend: i nostri consigli su cosa fare a Como e sul lago

– Como. La Fiera di Sant’Abbondio  si concentra in un unico giorno, domenica 30 agosto, nell’area mercatale di viale Cesare Battisti e viale Cattaneo. Prevede un mercato occasionale agricolo con vendita di prodotti agroalimentari tipici e tradizionali di qualità provenienti dal territorio provinciale e aree circostanti, prodotti a km 0 delle imprese agricole locali, la degustazione d’asporto di piatti tipici, proposte gourmet legate al territorio, vini e birre locali. Immancabile inoltre la tradizionale fiera zootecnica: Como sarà la prima città a organizzarne una dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Completano il programma le celebrazioni religiose per il patrono, le visite guidate al complesso della basilica di Sant’Abbondio e alla chiesa dei santi Cosma e Damiano, nonché il tradizionale concerto di Sant’Abbondio. (QUI TUTTO IL PROGRAMMA)

Como. In Villa del Grumello grandi e bambini potrà partecipare creativamente ai prossimi progetti artistici (aperti al pubblico gratuitamente con prenotazione obbligatoria sul sito www.villadelgrumello.it). Domenica dalle 15 “Kepos. Il giardino sospeso. Laboratorio di arte tetrapeutica”. A cura di Alessia Nosella. La suggestiva tecnica della cianoti consentirà di addentrarsi nel delicato mondo del giardino riscoprendo il contatto con la natura e con la luce del sole, “coltivando” l’ispirazione dalle erbe tintorie nell’orto di Plinio in particolare dal Guado. Un atto creativo che permette di prenderci cura anche di noi stessi. Dagli 8 anni in su.

Bellagio. Questa sera, sabato 29 agosto, si terrà il secondo concerto di beneficenza a favore di Aism (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) di Como presso la Fondazione Rockfeller. Il musicista Lorenzo Meraviglia suonerà il preziosissimo violino Omobono Stradivari del 1730, insieme all’Accademia Concertante d’Archi di Milano guidata dal direttore Mauro Ivano Benaglia. Appuntamento alle 21 in Salita Cappuccini, ingresso 15 euro (il ricavato verrà devoluto alla gestione del centro Aism di Como).

Nel fine settimana a Cantù e dintorni

Cantù. Prosegue senza sosta il ricco programma dell’«Estate Canturina 2020». Anche per questo fine settimana e per i giorni successivi sono previsti infatti numerosi appuntamenti. Il primo in calendario  sarà nella serata di oggi, sabato, alle 21, nel parco Martiri delle Foibe con il concerto del gruppo folkloristico «I brianzoli». Domani, invece, domenica, nel cortile del teatro San Teodoro si svolgerà il Poetry Slam, durante il quale quattro poeti si sfideranno con una giuria popolare. L’orario di inizio è previsto per le 19.

Cosa fare a Olgiate Comasco e dintorni

Olgiate Comasco. Cinema sotto le stelle. L’assessorato alla Cultura del Comune di Olgiate propone il secondo appuntamento cinematografico all’aperto, nel rispetto di tutte le misure di contenimento del contagio da Covid-19. Questa sera, sabato 29 agosto, alle 21, in piazza del mercato, la pellicola in programma è «Bohemian Rhapsody», In caso di pioggia, la proiezione avverrà al Medioevo

Lurago Marinone. Le celebrazioni liturgiche per la festa di San Valentino martire hanno preso avvio giovedì 27 agosto con la messa durante la quale è stata traslata l’urna del santo ai piedi dell’altare maggiore. Per la celebrazione eucaristica vigilare di oggi, sabato, sabato 29 agosto, non è prevista alcuna fiaccolata, ma solo dei momenti di preghiera. Domenica 30, alle 11.15, la messa, officiata da don Walter Zatta, sarà celebrata in piazza Roma. Sarà anche l’occasione per porgere al parrocco gli auguri in occasione del quarantesimo anniversario di ordinazione sacerdotale. Alle 18 don Walter presiederà l’ostensione dell’urna del santo per le vie del paese, senza possibilità di svolgere alcuna processione.

I nostri consigli se vi trovate a Erba e dintorni

–  Asso. Ancora due date per le visite guidate alla Asso medievale organizzate da Asso Incontra: dopo il successo degli scorsi appuntamenti, si replica domani, 30 agosto, e la prossima domenica, 6 settembre. Il ritrovo per entrambe le date è previsto per le 15 in piazza Ratti, dove sarà necessario compilare l’autocertificazione: il tour partirà poi alle 15.30, secondo il rispetto delle norme anti- Covid, quindi si dovrà indossare la mascherina e mantenere il distanziamento. Asso è un paese dai forti tratti medioevali, impressi nelle sue stradine, nei vicoli, nel castello e nel nucleo centrale del vecchio borgo: l’iniziativa, lanciata in contemporanea alla pubblicazione del libro «Asso Medioevale», si propone di fare scoprire le radici del borgo che dà nome alla Vallassina, dando l’occasione di conoscere particolari ed eventi storici che si sono svolti in età medievale, periodo di massimo splendore per Asso. Le ricerche storiche sono frutto del lavoro del gruppo «Asso Incontra la cultura» composto da Carlo Bianchi, Emanuele Castagna, Edoardo Della Torre, Dante Gaslini, Maria Grazia Ghezzi e di tante collaborazioni, che hanno prodotto una testimonianza per le generazioni presenti e future. Chi vorrà iscriversi, dovrà mandare una mail a asso.incontra@gmail.com specificando nome, cognome, numero di partecipanti e data di partecipazione, oppure telefonare al numero 031 683055 martedì e giovedì dalle ore 19 alle 20: le visite sono gratuite.

Inverigo. La Festa dell’alborella, per la gioia di inverighesi e non solo, è stata confermata e rallegrerà le ultime sere d’estate. La manifestazione organizzata da 44 anni dalla società sportiva Us Villa Romanò non sarà sacrificata a causa delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria, ma anche se in una formula rinnovata, accompagnerà la fine delle vacanze. Diversamente dalle precedenti edizioni, il servizio sarà effettuato ai tavoli e non ci saranno le serate danzanti. La Festa ha preso il via ieri e proseguirà fino a domenica 6 settembre presso l’oratorio di Villa Romanò. Questo il programma culinario con apertura dalle 19: oggi, sabato 29 agosto, serata milanese: domani, domenica 30, a pranzo risotto ai funghi e lasagne e a cena tutto il menù. Lunedì 31 serata bergamasca, martedì 1 settembre risotti, mercoledì 2 gnocchi, giovedì 3 Valtellina, venerdì 4 Made in Sud, sabato 5 cazzuola e domenica 6 pranzo e cena con lo stesso menù.

Alserio. Domani, domenica 30 agosto, si svolgerà il tradizionale mercatino di fine mese organizzato dalla commissione biblioteca: come accaduto per i mesi di giugno e luglio, saranno attuate tutte le norme di sicurezza volte a tutelare la salute di partecipanti ed espositori. «Siamo contenti perché nonostante la situazione, stiamo riuscendo a proporre un evento che è ormai ben consolidato – dichiarano gli organizzatori – anche la partecipazione è buona e tutti stanno rispettando le regole. Ringraziamo volontari, Protezione civile e Polizia locale per l’aiuto nella gestione».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia