il caso

Chiusura Sherwin Williams il Prc Bassa Brianza: “Restano 40 famiglie senza lavoro”

La multinazionale ha annunciato la chiusura alla fine dell'anno dello stabilimento che sorge a Perticato.

Chiusura Sherwin Williams il Prc Bassa Brianza: “Restano 40 famiglie senza lavoro”
Marianese, 29 Agosto 2020 ore 11:13

“Sostegno ai 40 lavoratori della multinazionale americana, già balzata alle cronache anni fa per un pauroso incendio che provocò spavento e sconcerto in tutto il marianese. La multinazionale di vernici americana pur non avendo problemi finanziari ha deciso di chiudere uno stabilimento che per loro è solo un puntino in una carta geografica, ma per noi significano 40 famiglie che non potranno avere lavoro, salario, sogni e progetti”. A mettere in luce la situazione è il circolo Prc Bassa Brianza.

Chiusura Sherwin Williams il Prc Bassa Brianza: “Restano 40 famiglie senza lavoro”

“Non è questione di logistica o no, o di trasferire tutto a Bologna per reali esigenze di mercato, altrimenti non aveva neanche senso aprire a Mariano anni fa.
La nostra preoccupazione è che i manager anche italiani della Sherwin -Williams abbiano preso come scusa il Covid per fare i loro giochi pseudoimprenditoriali.
La politica marianese deve essere presente con la propria solidarietà e vicinanza ai lavoratori, se lotta devono farla che sia lotta di tutta la comunità, e il nostro partito si è sempre schierato dalla parte dei lavoratori, contro lo sfruttamento e contro le delocalizzazioni forzate e il fatto che non si offra l’opportunità agli operai che vogliono di seguire il trasferimento la dice lunga sulle reali intenzioni della multinazionale”. Ieri intanto lavoratori e sindacati hanno trovato un accordo con i vertici aziendali, tre operai potranno spostarsi per lavorare in provincia di Bologna (QUI I DETTAGLI).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia