pubbliredazionale

La Tremezzina riparte dall’accoglienza ma “le persone sono ancora poche”

Il racconto del titolare della storica pasticceria di Lenno.

Lago, 13 Giugno 2020 ore 10:47

La ripartenza in Tremezzina non è semplice: il Lario infatti in questo periodo dovrebbe essere pieno di turisti stranieri arrivati sul nostro territorio per trascorrere le vacanze all’insegna della bellezza del Lago di Como. La situazione invece, per via dell’emergenza sanitaria, è molto diversa.

Tremezzina

Nessuno però sul Lago di Como resta con le mani in mano, tanto meno i proprietari del Bar Pasticceria Gelateria Tremezzina, Nicola Amelio e Concetta Cusano, che hanno preso la gestione della struttura di Lenno nel gennaio 2006, continuando la tradizione della pasticceria e dell’unica, originale e vera “Torta Tremezzina”.

Parole d’ordine distanziamento e sanificazione ma come spiega Nicola “la situazione è abbastanza critica perché le persone che vengono al bar sono ancora poche”. La voglia di ricominciare però c’è tutta.

LEGGI ANCHE –> Villa Belvedere ad Argegno riapre: “A distanza ma con convivialità” VIDEO

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia