Politica
la vicenda ossidata

Bonifica Ticosa, la richiesta Dem: "Regione vada in aiuto del Comune di Como che sta annaspando"

Per i consiglieri Orsenigo e Guarisco la palla dovrebbe passare a Milano.

Bonifica Ticosa, la richiesta Dem: "Regione vada in aiuto del Comune di Como che sta annaspando"
Politica Como città, 22 Febbraio 2022 ore 16:10

Bonifica Ticosa, la richiesta Dem: "Regione vada in aiuto del Comune di Como che sta annaspando".

Bonifica Ticosa, la richiesta Dem: "Regione vada in aiuto del Comune di Como che sta annaspando"

Vicenda nota: la bonifica della Cella 3 dell'area ex Ticosa resta in attesa dopo che la penultima gara è stata annullata dato che il vincitore si è ritirato e l'ultima è andata deserta. Nelle scorse settimane l'assessore all'Ambiente Paolo Annoni ha scritto ai parlamentari comaschi e a Regione Lombardia per capire se sia possibile utilizzare fondi del Pnrr a questo scopo.

“Dopo i tre bandi falliti del Comune di Como e alla vigilia di un quarto, è ormai ovvio che Palazzo Cernezzi stia annaspando dietro la bonifica della Cella 3 della Ticosa. A questo punto serve un intervento istituzionale. Troppo facile per Regione Lombardia lavarsene le mani: intervenga con i fondi messi a disposizione della legge 9 per coprire i costi di bonifica ormai lievitati” dichiarano Angelo Orsenigo, consigliere regionale del Partito Democratico, e Gabriele Guarisco, consigliere comunale del Pd comasco.

“Per ora dalla Regione abbiamo sentito dire che non è possibile utilizzare una parte dei 500 milioni del Pnrr per la riqualificazione dei siti orfani. Quindi che si fa? Ecco la nostra proposta allora: sul totale degli investimenti previsti dalla legge 9 per la ripresa economica lombarda, destinare 2,7 milioni al completamento della bonifica supererebbe la sequela di errori evidenti nella gestione della procedura compiuti dall’amministrazione comunale e che stanno impedendo all’area dell’ex Ticosa di tornare a disposizione della collettività. Cosa stiamo aspettando? A luglio si discute il bilancio di assestamento. Finanziare la bonifica non sarebbe solo un intervento di riqualificazione urbana ma, con l’adeguato progetto di sviluppo dell’area, tutto il tessuto socio-economico comasco e lariano andrebbe a beneficiarne” concludono gli esponenti Dem.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie