Politica
verso il voto

Elezioni Como 2022, dal M5s nuova frecciatina al Pd. Aleotti: "Nessuna interlocuzione ufficiale con il centrosinistra"

La querelle all'interno del M5s continua.

Elezioni Como 2022, dal M5s nuova frecciatina al Pd. Aleotti: "Nessuna interlocuzione ufficiale con il centrosinistra"
Politica Como città, 21 Gennaio 2022 ore 15:38

Elezioni Como 2022, dal M5s nuova frecciatina al Pd. Il consigliere comunale Aleotti: "Nessuna interlocuzione ufficiale con il centrosinistra".

Elezioni Como 2022, dal M5s nuova frecciatina al Pd

Solo pochi giorni fa una nota dell'ufficio stampa del Movimento 5 Stelle segnala che non c'era stato alcun contatto con il Partito Democratico per un coinvolgimento dei pentastellati nella coalizione di centrosinistra. Quindi la smentita di quel comunicato proprio da parte di un pentastellato, il deputato comasco Giovanni Currò.

Oggi il tema è lo stesso "nessuna interlocuzione ufficiale con il Pd" e arriva dal consigliere comunale del M5s Fabio Aleotti. “Sono diverse le forze politiche che a Como stanno facendo emergere criticità e importanti nodi da sciogliere nella possibile coalizione di centrosinistra che
dovrebbe correre per le elezioni amministrative del 2022 - scrive nel comunicato - La questione spinosa del metodo, che di fatto ha precluso la definizione di temi e perimetri, arriva da più schieramenti. Ad oggi anche noi non abbiamo avuto interlocuzioni ufficiali con il tavolo di centrosinistra e con il Partito Democratico”.

“Dal 13 dicembre è ben nota la legittimazione nelle trattative di una delegazione congiunta composta da Currò, Erba e Aleotti, una delegazione unitaria e mai coinvolta in alcun dialogo. Spiace sottolineare che ciò che era stato definito e condiviso pubblicamente il mese scorso dall'assemblea del MoVimento 5 Stelle comasco non sia stato colto come il corretto canale legittimato ai confronti e alle interlocuzioni in vista delle prossime elezioni” ha aggiunto il consigliere comunale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie