Politica
in edicola

Elezioni Olgiate 2021, confronto elettorale tra i candidati con posti esauriti al Medioevo

Durante la serata si è parlato anche di attività commerciali.

Elezioni Olgiate 2021, confronto elettorale tra i candidati con posti esauriti al Medioevo
Politica Olgiate, 25 Settembre 2021 ore 16:35

Tre su tre. L’atteso confronto elettorale, in vista delle Elezioni di domenica 3 e lunedì 4 ottobre, ha visto il Giornale di Olgiate riunire allo stesso tavolo tutti i candidati che ambiscono alla poltrona di sindaco di Olgiate Comasco: Simone Moretti (lista 1, Svolta Civica), Donatella Silvia (lista 2, Alternativa per Olgiate), Chiara Giuditta Paone (lista 3, Civitas Olgiate Comasco). Confronto moderato giovedì sera da Isabella Preda, direttore dell’Area Como del Gruppo Netweek, di cui fa parte il nostro settimanale, e Nicola Gini, responsabile di redazione. Una serata da tutto esaurito con il Centro Congressi Medioevo pieno ma sempre rispettando il distanziamento e la capienza prevista dalla normativa Covid.

Elezioni Olgiate 2021, confronto elettorale tra i candidati con posti esauriti al Medioevo

Di seguito vi proponiamo le risposte a una delle domande che abbiamo posto ai candidati, ovvero quella relativa al commercio e alle attività produttive: quali bisogni emergono e come intendete intervenire in questi settori?

Moretti: "In questi cinque anni abbiamo comunque avuto un saldo attivo delle aperture di attività commerciali. Il Distretto del commercio è lo strumento che crediamo sia l’unico possibile per dare contributi reali alle attività".

Silvia: "Le esigenze da parte di questi cittadini che hanno deciso di investire in Olgiate andrebbero ascoltate di più: non me ne voglia Moretti... Nel nostro programma abbiamo previsto la possibilità di avere sconti per queste attività per l’occupazione di suolo pubblico. Il Comune può intervenire con maggiore impegno e suggerire anche modalità un po’ diverse: gli affitti temporanei, che consentono al proprietario dell’immobile di avere un affitto breve ma con costi bassi".

Paone: "Il problema riguarda più le piccole attività che le grosse. Purtroppo Olgiate è stata penalizzata negli ultimi periodi: tanti parcheggi davanti alle attività sono stati tolti. Si è badato più all’estetica del paese che a quello che serviva. Portare le persone da fuori verso Olgiate dovrebbe essere l’obiettivo. Nel nostro programma abbiamo messo piccoli aiuti alle attività, dare pass per posteggiare negli stalli blu, aiutando anche in questo senso chi vuole aprire un’attività".

Un ampio servizio con tutte le domande (e le risposte) ai candidati sul Giornale di Olgiate da sabato 25 settembre 2021 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui  

Necrologie