Politica
Politica

Palazzetto Cantù: il Pd reclama il contributo regionale

Angelo Orsenigo: “Cantù merita di avere il proprio palazzetto dello Sport, un luogo degno della tradizione sportiva del nostro territorio".

Palazzetto Cantù: il Pd reclama il contributo regionale
Politica Canturino, 24 Luglio 2022 ore 11:04

Nuovo palazzetto di Cantù ancora sotto i riflettori. Dopo l'annuncio dell'arrivo di un nuovo partner, ecco l'intervento del Pd.

Le parole del consigliere regionale Orsenigo

“Cantù merita di avere il proprio palazzetto dello Sport, un luogo degno della tradizione sportiva del nostro territorio. Con un ordine del giorno al bilancio di assestamento ho chiesto che Regione Lombardia contribuisca allo sforzo del Comune di Cantù per la costruzione della struttura, per cui ormai c’è un progetto definitivo e un piano economico finanziario. Entrambi richiedono l’intervento di Palazzo Lombardia: diamo a Cantù la sua “Casa del basket”, permettendo alla Pallacanestro Cantù e a tante altre realtà sportive del territorio di potersi allenare senza dover affrontare lunghi spostamenti fuori provincia. Le possibili ricadute positive sulle comunità sportive e associative canturine, lariane e lombarde sono chiare e perfettamente si allineano con gli obiettivi strategici regionali di sviluppo e innovazione”, dichiara Angelo Orsenigo, consigliere regionale del Partito Democratico, a pochi giorni dall’inizio delle sedute di consiglio regionale dedicate al bilancio di assestamento.

Interviene anche il consigliere comunale Pagani

“L’impegno del Partito Democratico per un’opera di così grande importanza non si ferma quindi, né in Consiglio Regionale né in Comune a Cantù. L’intervento regionale sarebbe determinante ora, in una situazione di gravi aumenti dei prezzi delle materie prime e dei costi dell’energia. Circostanze che già hanno prodotto una revisione notevole del progetto e hanno richiesto l’immissione di nuovi capitali e un contributo pubblico maggiore  - dichiara Antonio Pagani, capogruppo del gruppo consiliare Dem canturino, insieme al consigliere Orsenigo - L’apporto regionale dei fondi necessari permetterebbe la quadratura e la chiusura del piano economico finanziario del progetto, la cui pubblica utilità verrà votata in consiglio il prossimo 29 luglio. È tempo di chiudere il dossier del palazzetto e passare alla costruzione vera e propria, anche in vista delle Olimpiadi 2026”.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie