Sport
Serie A2

Cantù soffre e vince contro Trapani. Sacchetti: "Non possiamo avere questi cali. Servono rabbia e malizia"

"Partita che si era messa in un certo modo e la nostra sufficienza ha permesso a loro di rientrare in corsa. Il mio lavoro è cercare di non permettere questo tipo di cali di tensione", ha detto coach Sacchetti.

Cantù soffre e vince contro Trapani. Sacchetti: "Non possiamo avere questi cali. Servono rabbia e malizia"
Sport Canturino, 31 Ottobre 2022 ore 09:27

L’Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù soffre più del previsto contro un’ottima 2B Control Trapani, ma alla fine porta a casa la quarta vittoria in campionato (88-80).

Cantù soffre e vince contro Trapani. Sacchetti: "Non possiamo avere questi cali. Servono rabbia e malizia"

Canturini che salgono a quota otto punti nel Girone Verde di serie A2. Tra i presenti in tribuna la leggenda Pierluigi Marzorati. Prima dell’incontro il presidente Allievi e il vicepresidente Paparelli hanno consegnato un mazzo di fiori e una maglia ricordo alla famiglia del compianto Alfredo Marson. All’intervallo passerella della Briantea84 Junior con l’ultima Supercoppa Italiana vinta.

Sacchetti deve ancora fare a meno di Stefanelli e si affida a un quintetto formato da Rogic, Bucarelli, Nikolic, Baldi Rossi e Hunt. Apre le danze il centro americano, poi Bucarelli e Baldi Rossi da fuori spingono fino al 9-3. Trapani soffre, ma Dieng gli dà ossigeno con una tripla, a cui replica Hunt con due canestri e un libero (14-6). Break di 9-7 per i canturini con le bombe di Baldi Rossi e Rogic. Acqua S.Bernardo sugli scudi dall’arco con 4/6 da fuori nei primi 10’ (25-15).

Secondo quarto: Rogic da fuori, poi Bucarelli per il +13 (30- 17). Sembra tutto facile, ma i canturini si inceppano e Trapani inizia a macinare gioco. I siciliani sono in gas e spingono: parziale di 6-16 con Massone, Dieng e Jenkins (36-33). La 2B Control non molla nulla: piazzato di Dieng a 1’ dalla sirena (38- 39). Bucarelli ruba palla a centrocampo e rimette la testa avanti (40-39). Al 20’: 17-16 a rimbalzo per Trapani, con Tsetserukou a quota 11 punti e 15-9 per la panchina sicula. Per Cantù da segnalare le doppie cifre di Hunt e Baldi Rossi (11 a testa).

Terzo periodo: botta e risposta nei primi tre minuti (Jenkins e Carter da una parte, Baldi Rossi, Hunt e Rogic dall’altra). Parziale di 9-10 con Carter da fuori che impatta (49-49). Rogic entra in doppia cifra con la sua seconda tripla personale al 27’, poi Nikolic allunga sul +7 (58-51). Seconda bomba anche per Mollura che tiene in vita i suoi (58-54). Alla mezz’ora è 60-58 per i locali con 22 di valutazione per il play croato.

Quarta frazione: avvio di marca granata con la bomba di Jenkins e il canestro di Carter (62-65). Segue un 4-0 dalla lunetta di Pini e Rogic (66-65). Break di 7-0 impreziosito da una schiacciata di Hunt più libero (73-65). Si apre il walzer delle triple: Jenkins, Bucarelli e Massone (78-72). Nikolic per il +6 a un minuto dalla sirena: 80-74. Hunt e poi Bucarelli da  fuori mandano Cantù sul +9 (86-77). Finisce 88-80 per i padroni di casa. “Doppia doppia” per Rogic: 17 punti e 13 assist.

Le parole dei coach

"Partita che si era messa in un certo modo e la nostra sufficienza ha permesso a loro di rientrare in corsa - sottolinea coach Meo Sacchetti -. Il mio lavoro è cercare di non permettere questo tipo di cali di tensione. Trapani ha preso coraggio e segnato dei canestri importanti, perciò abbiamo fatto fatica a recuperare. Siamo stati bravi negli ultimi tre minuti, ma servono più rabbia e malizia. Mi prendo la vittoria, visto come si era messa".

Cantù Trapani, coach Sacchetti
Coach Sacchetti catechizza i suoi

"Abbiamo interpretato bene la partita - le prime parole di coach Parente -. Volevamo giocarcela contro i favoriti e così è stato, soprattutto dopo il brutto atteggiamento avuto nella scorsa partita casalinga. Oggi abbiamo pagato situazioni tecniche e gap fisici. Dobbiamo migliorare i dettagli per vincere questo tipo di partite contro formazioni di alto livello come Cantù".

Il tabellino

Acqua S.Bernardo Cantù: Rogic 17, Bucarelli 16, Nikolic 10, Baldi Rossi 14, Hunt 23; Severini, Pini 6, Da Ros, Berdini 2. N.e.: Borsani, Meroni, Brembilla. All.: Sacchetti

2B Control Trapani: Mollura 6, Massone 17, Jenkins 16, Tsetserukou 13, Dieng 8; Carter 7, Romeo 3, Minore 2, Guaiana 8, N.e.: Basciano. All.: Parente

Parziali: 25-15, 15-24, 20-19, 28-22.

Spettatori 2.231.

Foto Credit: Pall. Cantù.

Seguici sui nostri canali
Necrologie