Sport

Como Varese scontri: "Normale per noi ultras"

I Pesi Massimi hanno espresso il loro punto di vista sugli scontri di ieri.

Como Varese scontri: "Normale per noi ultras"
Sport Como città, 15 Gennaio 2018 ore 10:25

Ieri il Como ha vinto il derby contro il Varese ma a perdere è stato tutto lo sport. La città comasca è infatti stata il triste teatro di quella che è diventata una guerriglia urbana. "Per un ultras non è successo nulla di anormale" hanno scritto gli ultras del Como, i Pesi Massimi, direttamente dalla loro pagina Facebook.

"Altri avevano il dovere di impedire gli scontri"

"Un appunto sullo scambio di... complimenti tra tifoserie prima e dopo la gara: gli scontri erano ampiamente previsti e nessuno (tra i preposti) ha impedito preventivamente che avvenissero. La rivalità tra le due città esiste, è sempre esistita ed è palpabile (non solo a livello calcistico!). Far finta di scandalizzarsi ora non ha veramente senso, per un ultras non è successo nulla di anormale, se qualcun’altro aveva il “dovere” di impedire gli scontri... beh, perché non ci ha pensato prima?". Con queste parole i tifosi comaschi sminuiscono quanto accaduto ieri pomeriggio, che tra l'altro sarà oggetto di indagini.

Necrologie