Sport
Verso la nuova stagione

De Maggi rinnova con la Briantea84: quinta stagione a Cantù

Le prime parole del giocatore: "I tifosi biancoblu sono pazzeschi, sono parte integrante della squadra e non smetterò mai di ringraziarli".

De Maggi rinnova con la Briantea84: quinta stagione a Cantù
Sport Canturino, 30 Agosto 2022 ore 11:10

Adesso è ufficiale. Il numero 26 della UnipolSai Briantea84, Simone De Maggi, ha rinnovato fino al 31 maggio 2023. La prossima stagione sarà la quinta annata con indosso la maglia biancoblù. Dall'inizio della sua esperienza nel 2018 a Cantù, ha già collezionato 2 Scudetti (2021 e 2022), 3 Coppa Italia (2019, 2020 e 2022) e 3 Supercoppa Italiana (2018, 2019 e 2021). 

De Maggi rinnova con la Briantea84

In merito al rinnovo, il biancoblù ha dichiarato di essere contento di continuare a giocare per la UnipolSai Briantea84 a Cantù, luogo in cui si impara a superare i propri limiti.

La stagione appena trascorsa - un successo, per merito anche del gruppo creatosi - la definisce già il passato: “È stata una stagione lunga e difficile, ma al tempo stesso molto importante e ricca di successi. Il gruppo è stato fondamentale, chi viene qui sa che l’ego viene messo da parte per qualcosa di più grande. Questo ed il lavorare insieme costantemente sono stati il nostro segreto che ci ha portato a vincere. Ora, però, è già il passato e come ogni anno si riparte da zero con l’emozione del primo giorno di scuola, avendo l’obiettivo di crescere ancora di più e continuare ad essere un punto di riferimento per questa squadra”.

Ai tifosi lancia un messaggio di ringraziamento, sia per il grande contribuito che costantemente danno alla squadra sia per il supporto durante il periodo pandemico: “I tifosi biancoblu sono pazzeschi, sono parte integrante della squadra e non smetterò mai di ringraziarli. Non dimenticherò mai la loro vicinanza durante la pandemia quando il palazzetto era completamente vuoto e non è stato per niente un aspetto scontato e banale. Giocare in casa con loro è un’emozione unica. Speriamo di rivederci presto e gioire insieme, non vedo l’ora!".

E, infine, il ricordo del presidente Marson: “Un ringraziamento e una dedica speciale vanno al nostro presidente Alfredo e alla sua famiglia. Sarà difficilissimo giocare in casa senza di lui, ci mancherà tantissimo, ma quello che ha trasmesso sia a noi e sia a tutto il nostro movimento sarà eterno e lo farà sentire vicino a tutti noi per sempre”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie